Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ternana. Lucarelli esonerato, Bandecchi: "Fatti 3 punti in 5 partite, è da retrocessione" | Video

Stefano Bandecchi, il presidente della Ternana, ha aspettato la tarda serata di sabato 26 n0vembre 2022 per chiarire i motivi della sua decisione di esonerare Cristiano Lucarelli dalla guida tecnica della prima squadra. Il patron, usando l'ormai abituale e amato profilo Instagram, ha evidenziato, tra l'altro, che "nelle ultime cinque partite abbiamo fatto tre punti, che non sono un grande risultato, sono una media da retrocessione. Tutta una serie di situazioni che si sono succedute nell'ultimo periodo non mi sono piaciute, le partite non sono andate come dovevano andare, non abbiamo fatto mai più di un tempo fatto nella maniera giusta".

"La Ternana ha una panchina molto lunga - ha proseguito Bandecchi - ha atleti molto forti e sinceramente non credo che i risultati che fino ad oggi abbiamo ottenuto siano all'altezza di ciò che ci meritiamo. Lucarelli non si morirà di fame perché ha un contratto con me fino al 2025, dovrò continuarlo a pagare, e quindi questo dimostra che avevo grandi intenzioni sul futuro tecnico della Ternana, Però poi bisogna anche vedere con franchezza i fatti e i risultati e per quanto mi riguarda fatti e risultati ad oggi non danno ragione al nostro allenatore".

La squadra è stata affidata momentaneamente al vice allenatore, Richard Vanigli, in attesa che nelle prossime ore la società renda noto il nome del nuovo allenatore. In pole position sembra esserci Roberto D'Aversa, ex rossoverde da giocatore e ben conosciuto da tecnico dal direttore sportivo Leone, col quale ha lavorato già a Lanciano. Più sfumate, ma da non escludere, anche le candidature di Giuseppe Iachini e Alfredo Aglietti.