Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Philip Morris, altri investimenti e 250 nuovi posti di lavoro

Philip Morris annuncia nuovi investimenti in Italia: a Bastia Umbra, in provincia di Perugia, nasce l'European Leaf Warehousing Center; a Marcianise, in provincia di Caserta, il Disc Campania. Investimenti che creeranno 250 nuovi posti di lavoro. Fino a 50 persone saranno assunte in Umbria nel nuovo centro che ospiterà il tabacco destinato allo stabilimento di Crespellano (Bologna). Oltre 200 posti di lavoro a Marcianise, invece, entro il 2023 grazie a un investimento fino a 50 milioni di euro in cinque anni per il nuovo Digital Information Service Center, rivolto ai consumatori adulti italiani dei prodotti senza combustione di Philip Morris Italia. “Continuiamo a investire in Italia, anno dopo anno, in agricoltura, industria e servizi, stimolando lo sviluppo di una filiera integrata Made in Italy che oggi coinvolge oltre 38.000 persone – sottolinea Marco Hannappel, presidente e amministratore delegato di Philip Morris Italia – Siamo particolarmente orgogliosi di accrescere la nostra presenza in Campania e Umbria, entrambe regioni tabacchicole con cui abbiamo una storia di collaborazione di lungo corso.”