Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Incidente sul'E45, camion in bilico sul cavalcavia e traffico in tilt a Perugia: le immagini dal drone

Un pomeriggio di circolazione paralizzata in tutta l’area del Perugino, con la E45 chiusa in direzione Cesena per circa tre ore. Sono state queste le conseguenze dell’incidente che ha avuto luogo poco dopo l’ora di pranzo di ieri lungo la strada statale 3bis Tiberina (E45) a Ponte San Giovanni, all’altezza del Park Hotel. Un camion si è intraversato abbattendo parte delle barriere laterali, senza coinvolgere altri veicoli. L’autotreno, dopo aver sbandato, è rimasto in bilico sul cavalcavia. Il conducente è rimasto ferito, fortunatamente in maniera lieve. Conseguenze decisamente più gravi, invece, per la circolazione stradale.
La strada statale 3bis Tiberina è stata chiusa in direzione Cesena intorno alle 15. Il traffico è stato così deviato sulla viabilità secondaria con uscita obbligatoria allo svincolo di Balanzano.
Le code si sono registrate in direzione Cesena, tra gli svincoli di Montebello e Ponte San Giovanni. Ma i rallentamenti hanno interessato anche la carreggiata opposta in corrispondenza del sinistro. Ripercussioni con rallentamenti e code anche sul raccordo Perugia-Bettolle tra Madonna Alta e Ponte San Giovanni, in direzione Ponte San Giovanni, e sulla strada statale 75 Centrale Umbra tra Ospedalicchio e l’innesto E45 in direzione E45. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, le forze dell’ordine e il personale e i tecnici dell’Anas per recuperare il camion e ripristinare la viabilità. In particolare, i vigili del fuoco sono intervenuti con una gru, proprio per rimettere il mezzo pesante nella carreggiata. Intorno alle 18, poi, la riapertura della E45, anche se con alcune modifiche alla viabilità. La corsia di marcia è infatti rimasta chiusa per consentire gli interventi di ripristino delle barriere incidentate. Operazione che, naturalmente, ha causato ancora rallentamenti.