Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Umbria, aeroporto Perugia: abbattuti cinghiali che attraversavano le piste e mettevano a rischio i voli. Video

Sono stati abbattuti nel pomeriggio di mercoledì 15 gennaio i cinghiali che si aggiravano sulle piste dell'aeroporto di Perugia. La presenza degli animali selvatici, infatti, costituiva motivo di pericolo per i voli, tanto che solo l'11 gennaio era scattata un'allerta (leggi qui). L'aeroporto "San Francesco di Assisi", situato nella frazione perugina di Sant'Egidio, è l'unico scalo aereo dell'Umbria. L'operazione è stata portata a termine da un gruppo di cacciatori professionisti, ovviamente autorizzati dalla società che gestisce lo scalo e dall'Enav, al fine di garantire la sicurezza sulle piste, per tutte le operazioni di decollo e atterraggio dei velivoli, nonchè per lo spostamento e la circolazione del personale che opera nella struttura.