Liberi dai pesticidi, l'Italia comincia dai Comuni

Ecco le richieste al Pan sui fitofarmaci

12.06.2019 - 16:30

0

Roma, 12 giu. (askanews) - Vallarsa, dove chi non coltiva bio deve attivare una polizza assicurativa per il risarcimento di spese e danni prodotti dall'inquinamento causato dalla sua attività. Belluno che si è ritrovata nell'area di produzione del prosecco e nel grande abuso di pesticidi. Carmignano, che dopo il divieto d'uso del glifosato su tutto il territorio comunale e l'approvazione del regolamento che vieta pesticidi sul verde urbano, punta a diventare 100% bio entro la fine del prossimo anno. E ancora Melpignano, dove il Comune concede terreni ai giovani e ai disoccupati a patto che coltivino biologico, e piantino almeno una specie tradizionale. Infine, Tollo, dove i coltivatori bio danneggiati dalla dispersione accidentale di pesticidi da campi vicini hanno diritto a un indennizzo.

Sono solo cinque dei quasi 70 comuni italiani che hanno regolamentato l'uso dei pesticidi: una lista parziale destinata ad allungarsi.

Di questo si è parlato nel convegno "Liberi dai pesticidi: l'Italia comincia dai Comuni" organizzato da Cambia la Terra, la campagna voluta da FederBio con Legambiente, Lipu, Isde - Medici per l'Ambiente e WWF. Un incontro tenuto proprio proprio in coincidenza con una delle tappe per la realizzazione del prossimo Piano di Azione per l'uso sostenibile dei pesticidi (Pan), alla revisione presso i ministeri competenti, prima di essere avviato alla consultazione pubblica.

Distanze di sicurezza per l'uso dei pesticidi, informazione ai cittadini, sostegno al biologico in città e sui campi: Maria Grazia Mammuccini, portavoce di Cambia la Terra, ha spiegato le priorità del nuovo Piano d'azione nazionale.

"Il piano d'azione nazionale per la riduzione dell'uso dei pesticidi dovrebbe utilizzare l'esperienza di questi Comuni per individuare degli obiettivi molto chiari in termini di aumento delle superfici coltivabili ad agricoltura biolgica fino a raggiungere il 40% da qui al 2030, convertire interamente al biologico le aree Natura 2000 e quelle protette e istituire delle distanze di sicurezza per proteggere la popolazione e per difendere le coltivazioni biologiche dalle contaminazioni accidentali".

Il sindaco del comune trentino di Vallarsa, Massimo Plazzer, ha spiegato le misure adottate sul suo territorio.

"Abbiamo fatto, nel 2014, questo regolamento con cui permettiamo solo l'agricoltura biologica. O meglio, è permessa qualsiasi tipo di agricoltura, ma ci non fa agricoltura biologica deve tutelare la comunità per i danni possibili che potrebbero manifestarsi nel futuro. Per questo chiediamo un'assicurazione per ogni ettaro di coltivazione, per ogni mese in cui viene fatta la coltivazione tradizionale".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Europa League, i gol di Salisburgo ed Eintracht Francoforte (2-2). Doppietta André Silva, tedeschi ai quarti
Europa League

Europa League, i gol di Salisburgo ed Eintracht Francoforte (2-2). Doppietta André Silva, tedeschi ai quarti

L'Eintracht Francoforte pareggia 2-2 contro il Salisburgo e in virtù del risultato della gara di andata (4-1) conquista gli ottavi di finale di Europa League. Nel prossimo turno affronterà il Basilea. I tedeschi sono stati trascinati dall'attaccante portoghese André Silva, arrivato a Francoforte la scorsa estate dal Milan. Le due squadre si sono affrontate nel pomeriggio del 28 febbraio, dopo il ...

 
Alessi, 600 alunni  in protesta davanti al liceo riuniti nello slogan: "Studenti presenti, preside assente"
Scuola

Alessi, 600 alunni in protesta davanti al liceo riuniti nello slogan: "Studenti presenti, preside assente"

Più di seicento studenti del liceo scientifico Galeazzo Alessi, circa metà degli iscritti (1.265 in totale ndr), venerdì 28 febbraio si sono riuniti dalle 8 di mattina nel piazzale dell’istituto in via Ruggero D’Andreotto a Perugia per chiedere una gestione più efficiente da parte della dirigente scolastica, Laura Carmen Paladino. Ad alternarsi al microfono per stigmatizzare disagi e criticità ...

 
Mafia, ucciso fratello di un boss nel Palermitano: agguato in auto
Sicilia

Mafia, ucciso fratello di un boss nel Palermitano: agguato in auto

Omicidio a Belmonte Mezzagno, centro agricolo in provincia di Palermo. Agostino Alessandro Migliore, fratello del presunto boss Giovanni, arrestato nell'operazione Cupola 2.0, è stato trovato ucciso, a colpi di arma da fuoco, nella sua auto in via Togliatti, intorno alle 5 del mattino del 28 febbraio 2020 Sul caso indagano i carabinieri. Per approfondire leggi anche: Mafia, preso il boss ...

 
Coronavirus, Cirio: "Abbiamo riportato a casa i piemontesi di Alassio, per loro quarantena"

Coronavirus, Cirio: "Abbiamo riportato a casa i piemontesi di Alassio, per loro quarantena"

(Agenzia Vista) Torino, 28 febbraio 2020 Coronavirus, Cirio: "Abbiamo riportato a casa i piemontesi di Alassio, per loro quarantena" Il Governatore del Piemonte aggiorna i cittadini tramite la sua pagina Facebook con le ultime notizie sul Coronavirus. Sono rientrati in regione i piemontesi ad Alassio, resteranno in quarantena Fonte Facebook Alberto Cirio Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Anticipazioni del Paradiso delle signore: il cuore di Clelia batte sempre per Luciano. Il destino di Ennio

Soap

Anticipazioni del Paradiso delle signore: il cuore di Clelia batte sempre per Luciano. Il destino di Ennio

Nel Paradiso delle signore, la fiction in onda ogni pomeriggio su Rai1, sembra sempre più lontana la possibilità che la storia tra la capocommessa Clelia (Enrica Pintore) e ...

29.02.2020

Revocato il divieto di avvicinamento allo stalker che molestava Sabrina Ferilli

ONANO

Revocato il divieto di avvicinamento allo stalker che molestava Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli perseguitata, è tornato libero del tutto l’uomo condannato per stalking ai suoi danni. Il giudice Salvatore Iulia, che nei giorni scorsi gli aveva inflitto un ...

29.02.2020

Masterchef 9, i profili dei 4 finalisti del cooking show di Sky Uno

in tv

Masterchef 9, i profili dei 4 finalisti del cooking show di Sky Uno

Quattro pretendenti e una poltrona, quella di Masterchef 9 che vale 100 mila euro e la possibilità di pubblicare il proprio primo ibro di ricette. E' questo l'obiettivo del ...

28.02.2020