Fuorisalone, la casetta Corepla fatta con plastica pescata nel Po

Durante la design week due street artist al lavoro per decorarla

11.04.2019 - 16:30

0

Milano, 11 apr. (askanews) - Chiunque passi per via Solferino a Milano nei giorni del Salone del Mobile non può evitare di entrare in questa casetta che prende forma e colore sotto gli occhi dei passanti. E' la casetta rifugio di Corepla, realizzata con i rifiuti in plastica pescati nel fiume Po, come ci racconta il presidente del consorzio, Antonello Ciotti. "Abbiamo pensato con il supporto di una società inglese di usare parte del raccolto sul fiume Po per fare dei pannelli - ci ha spiegato - con questi pannelli abbiamo fatto una casa rifugio che abbiamo chiamato 'shelter' dall'inglese 'rifugio'. Questa casa si può montare in quattro ore e dà rifugio nelle situazioni di pericolo ed emergenza". Non a caso, la prima versione di questa casetta è stata inviata a Lesbo, nel più grande campo per rifugiati d'Europa.

L'idea è nata da una ricerca dell'Università di Lipsia dalla quale è emerso che l'85% della plastica che compone le cosiddette isole galleggianti del Pacifico proviene da soli 10 fiumi del mondo. E allora Corepla ha pensato di valutare lo stato di salute dei nostri fiumi partendo dal Po. "Con il supporto del Comune di Ferrara, l'Associazione del Bacino del Po e Castalia abbiamo messo delle dighe galleggianti per quattro mesi raccogliendo tutto quello che il Po portava a mare - ha detto Ciotti - Abbiamo pescato circa il 15% di quello che avremmo dovuto trovare secondo l'algoritmo dell'Università tedesca simbolo che tutti gli abitanti rivieraschi si comportano bene, fanno la raccolta differenziata".

Ora la casetta è nelle mani di due street artist milanesi, Atomo e Teatro, che durante la design week decorano live gli interni e le facciate esterne della struttura. "Mi sembrava giusto intervenire con un tocco d'arte su una cosa che nasce dal riutilizzo del materiale - ha osservato Davide Atomo Tinelli - quindi l'arte ricicla anche lei, e trasforma una casetta anonima in una casetta vivibile".

Alla fine della settimana questa casetta rifugio sarà completamente arredata grazie alla creativirà dei due street artist. "In accordo con Corepla vedremo un tromp l'oeil dove ci saranno all'interno arredamento e oggetti di design e all'esterno la tipica facciata milanese col glicine in fiore visto che questo è il periodo e ovunque possiamo ammirare i fiori bellissimi", ha spiegato Atomo. E chissà che in un futuro prossimo dal monitoraggio di altri fiumi lungo lo Stivale non si riesca a realizzare altre casette rifugio: "Questo esperimento è stato fatto verso la foce del Po - ha detto Ciotti - pensiamo di replicarlo a Torino e stiamo valutando altre sperimentazioni lungo altri fiumi il primo sotto accusa che vorremmo valutare è il Tevere e poi l'Arno e gli altri grandi fiumi".

La casetta decorata durante la design week sarà donata all'istituto scolastico o ospedaliero lombardo che ne farà richiesta al Consorzio per le proprie attività ricreative.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

John Travolta sul red carpet della Festa del Cinema di Roma

John Travolta sul red carpet della Festa del Cinema di Roma

(Agenzia Vista) Roma, 22 ottobre 2019 John Travolta sul red carpet della Festa del Cinema di Roma Il celebre attore americano John Travolta alla festa del Cinema di Roma per lanciare il suo ultimo film The Fanatic Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Festa di Roma, John Travolta star: Tony Manero balla ancora

Festa di Roma, John Travolta star: Tony Manero balla ancora

Roma, 22 ott. (askanews) - Entra salutando in italiano con la sua giacca di pelle alla "Grease", si concede a selfie e autografi e parla della sua carriera e dei suoi film con la stampa, prima dell'Incontro Ravvicinato con il pubblico. John Travolta è tra le star della 14esima edizione della Festa del cinema di Roma dove oltre a ricevere il Premio Speciale alla carriera, presenta il film "The ...

 
Mahmood al Parlamento Europeo

Mahmood al Parlamento Europeo

(Agenzia Vista) Strasburgo, 22 ottobre 2019 Mahmood al Parlamento Europeo Il cantante Mahmood, vincitore dell'ultima edizione del Festival di Sanremo, si esibirà all’evento Friends of Music al Parlamento europeo a Strasburgo. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Perugia

Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Encuentro trasloca. Il festival della letteratura in lingua spagnola lascia il centro di Perugia e si trasferisce a Isola Polvese. Non solo, le date si spostano da maggio a ...

21.10.2019

Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019