Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Covid, in Sicilia da domani al via prenotazioni per gli over 50

Roma, 4 mag. (askanews) - Dal 5 maggio in Sicilia chiunque abbia compiuto 50 anni d'età potrà prenotare il proprio turno di vaccinazione contro il coronavirus. Lo ha comunicato il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

"Non possiamo continuare ad accumulare scorte di vaccino, abbiamo 250mila scorte di AstraZeneca nei frigoriferi mentre la gente rischia il contagio, abbiamo messo al sicuro il 10% dei siciliani dobbiamo passare ora alle isole minori, soprattutto a quelle di frontiera, Lampedusa e Linosa; dal fine settimana vaccineremo i cittadini dai 18 anni in su, poi passeremo alle altre isole. Da domani si aprono anche le prenotazioni per gli ultra 50enni, dobbiamo correre e sperare che i medici di medicina generale ci aiutino ancora di più con i più fragili e gli ultra 80enni di cui conoscono patologie e indirizzi e si schierino senza tentennamento con noi, è giusto che entro l'estate la grande maggioranza dei siciliani sia al sicuro".

Musumeci accelera, quindi, nonostante il generale Figliuolo abbia chiarito che bisogna prima completare i vaccini per i fragili e gli ultra ottantenni.

"Abbiamo atteso tre settimane - ha detto - da parte nostra non c'è alcuna volontà di essere disobbedienti ma dobbiamo correre, altrimenti non ne usciremo più da questo tunnel".

I vaccini che verranno somministrati saranno quelli previsti sulla base dell'anamnesi di chi si deve sottoporre al vaccino, e non vi è una particolare convergenza su AstraZeneca, che ha creato molto scetticismo in Sicilia nelle scorse settimane e del quale la Regione possiede una scorta di circa 250mila dosi "rifiutate" dalla persone.