Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Rogo Ancona, incendio circoscritto ma non ancora domato del tutto

Ancona, 16 set. (askanews) - E' stato circoscritto ma non ancora domato totalmente l'incendio scoppiato al porto di Ancona. Squadre dei vigili del fuoco sono ancora al lavoro, senza sosta, per una operazione che sarà lunga e complessa. Le immagini registrate dall'alto dagli elicotteri che sorvolano la zona mostrano il fumo che sale dai capannoni interessati dai roghi.

In una riunione del Centro operativo comunale si stanno valutando le misure da prendere se necessarie per la salute dei cittadini.

Le Pm1 rilevate alla Cittadella si sono abbassate drasticamente dopo il picco di stamattina ma Arpam ed Asur, che hanno le competenze tecniche, dovanno fare gli approfondimenti".

In serata sono attese le decisioni sulle eventuali misure precauzionali da prendere, che oggi sono state "per cautela" sospese, così come le attività all'aperto".

Il rogo, scoppiato poco dopo la mezzanotte, ha interessato 2-3 padiglioni della ex Tubimar, dove venivano costruiti scafi per le navi, con la presenza di solventi, bombole di acetilene e ossigeno.

Non si sono comunque verificate esplosioni e nessuna persona risulta coinvolta nell'incendio.