Putin: "Con il coronavirus siamo diventati tutti virologi"

E scrive a Johnson: la malattia si vince anche con sense of humor

07.04.2020 - 20:00

0

Milano, 7 apr. (askanews) - Se non il senso dell'umorismo, in un

periodo come questo, cosa potrebbe salvarci? Il presidente russo

Vladimir Putin, mentre ammette che il suo Paese non è ancora

arrivato al picco dell'epidemia da coronavirus, cerca di

sdrammatizzare, paragonando la situazione all'effetto "siamo

tutti allenatori di calcio".

"Lascio la parola ai colleghi virologi, in questo periodo siamo

diventati tutti virologi. Un Paese intero di virologi siamo". Per

poi sottolineare che il parere degli esperti, quelli veri è

estremamente importante: "Studiamo attentamente le esperienze

degli altri Paesi. Sia quelle positive che quelle negative".

Poco prima Putin, che vediamo in queste immagini diffuse dal

Cremlino, aveva mandato come altri leader mondiali un telegramma di auguri a Boris Johnson, il premier britannico in terapia intensiva. Sempre secondo lo stile di giornata.

"Sono certo che la Sua energia, ottimismo e senso dell'umorismo aiuteranno a vincere questa malattia", ha scritto il leader. Insomma se non una risata a seppellire il Covid 19, cos'altro?

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Riaprono le palestre in Lombardia, ecco le regole per allenarsi in sicurezza

Riaprono le palestre in Lombardia, ecco le regole per allenarsi in sicurezza

(Agenzia Vista) Milano, 01 giugno 2020 Riaprono le palestre in Lombardia, ecco le regole per allenarsi in sicurezza Termoscanner in ingresso prenotazioni online e durata complessiva della permanenza non superiore ai 90 minuti, queste le principali regole che si dovranno seguire nelle palestre. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
INFOGRAFICA È morto l'artista Christo, aveva 84 anni

INFOGRAFICA È morto l'artista Christo, aveva 84 anni

(Agenzia Vista) New York, 01 giugno 2020 INFOGRAFICA È morto l'artista Christo, aveva 84 anni L’artista Christo Vladimirov Javacheff, noto come Christo, è morto all'età di 84 anni nella sua casa di New York. Lo ha annunciato il suo ufficio stampa con un comunicato sulla pagina social Christo and Jeanne-Claude Official. Christo, uno dei più grandi artisti contemporanei, era nato il 13 giugno 1935 ...

 
Arriva Zwebtv: prima web tv dedicata a Millennial e Generazione z

Arriva Zwebtv: prima web tv dedicata a Millennial e Generazione z

Milano, 1 giu. (askanews) - Intrattenimento a misura di streaming. Arriva ZWEBTV, la prima web tv dedicata alla Generazione Z e ai Millennial, fatta su misura, a loro uso e consumo gratuitamente, ovunque si trovino. Dati alla mano, ogni giorno trascorriamo almeno 6 ore online. Per lo più su dispositivi mobile, il 92% dei contenuti di cui fruiamo è video. Nasce da qui l'idea di creare un ...

 
Al Colosseo senza folla, biglietti online e visita con guida

Al Colosseo senza folla, biglietti online e visita con guida

Roma, 1 giu. (askanews) - Dopo 84 giorni di chiusura per l'emergenza Covid, il primo giugno il Colosseo ha riaperto i suoi cancelli. Una riapertura contingentata, con obbligo di mascherina e termoscanner all'ingresso per i visitatori. In questa prima fase, infatti, l'ingresso al monumento simbolo di Roma è consentita esclusivamente dal cosiddetto "Sperone Valadier" a singoli o a gruppi fino a 14 ...

 
Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Televisione

Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Mara Venier è caduta dalle scale e domenica 31 maggio 2020 ha condotto Domenica In con la fasciatura al piede sinistro, poi risultato fratturato e che è stato ingessato. Oggi ...

01.06.2020

Gianna Nannini e Italia 90: "L’abbraccio a Diego Maradona… Sua figlia si chiama Giannina in mio onore"

Il titolo de La Nacion, il quotidiano argentino che ha intervistato Gianna Nannini

L'INTERVISTA

Gianna Nannini e Italia 90: "La figlia di Maradona si chiama Giannina... per me"

Trent'anni fa si disputò il Mondiale di calcio in Italia nel 1990, vinse la Germania ma la partita tra Italia e Argentina, in semifinale, passò alla storia con Napoli e il ...

01.06.2020

In tv martedì 2 giugno "Wild Italy" alla scoperta dei cinghiali su Rai5: una invasione inarrestabile

Televisione

In tv martedì 2 giugno "Wild Italy" alla scoperta dei cinghiali su Rai5: una invasione inarrestabile

Hanno dimensioni extra large, consumano quanto un peso massimo e le loro femmine partoriscono schiere di piccoli. Sono i cinghiali che abitano la nostra Penisola, ...

01.06.2020