Rusconi: su eurobond è crisi profonda, ma ci sarà compromesso

Parigi "complice" di Berlino, anche se ora sostiene Roma

07.04.2020 - 19:30

0

Roma, 7 apr. (askanews) - Nel giorno in cui l'Eurogruppo si è riunito per discutere le proposte per sostenere la ripresa economica del Vecchio continente alla prese con i danni dell'emergenza sanitaria, l'Europa si trova in una crisi profonda. Italia e Germania da giorni si scontrano sugli eurobond e in questa battaglia Roma è appoggiata da Madrid e Parigi. Alla fine un compromesso si troverà, ha spiegato il politologo e germanista Gian Enrico Rusconi, in un'itervista Skype dalla sua casa di Torino:

"Sul piano dei principi nessuno dei due cede, nel senso che questi eurobond non si fanno, il debito non si mette assieme, però questo debito che sta facendo l'Italia che lo faccia e noi non ci comportiamo come la Grecia, perché non dimentichiamo ancora una volta la Merkel ha detto 'ci siamo sbagliati con la Grecia' e non possono commettere lo stesso errore".

"Fa vedere come è divisa l'Europa. La sovranità condivisa è una bugia che ci siamo detti per decenni, non è mai stata una sovranità condivisa".

Berlino fa fronte comune con i paesi nordici, mentre si discute la possibilità di creare degli eurobond, ma non per il debito pregresso:

"È un debito limitato nel tempo e comunque tagliato fuori dal resto. Insomma italiani il vostro debito che già avete lo tenete, fatene un altro che serva soltanto a questo, e questo secondo me è un compromesso abbastanza accettabile", ha sottolineato.

La Francia sta cercando in tutti i modi di mediare con la Germania, la quale, secondo le voci che corrono a Bruxelles, avrebbe già abbandonato l'intransigenza del fronte nordico, con una timida apertura allo strumento di debito comune. La discussione, tuttavia, andrebbe rimandata a settembre o a ottobre.

"Tra Parigi e Berlino c'è complicità, non collaborazione, nel senso che nessuna delle due può permettersi di criticare a fondo l'altra. Non dimentichiamo che i francesi avevano già superato il famoso 3%, avevano già la loro libertà, però è chiaro che hanno un debito minore, quindi insisto sulla parola che può sembrare antipatica: la complicità", ha concluso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La piccola chef che rallegra i birmani durante il lockdown

La piccola chef che rallegra i birmani durante il lockdown

Yangon, 1 giu. (askanews) - Dalla zuppa di pesce gatto alle rane fritte piccanti, le lezioni di cucina di un bimba di 8 anni in pigiama e cappello da chef fanno divertire i birmani, ancora oggi costretti a rimanere a casa per il lockdown a causa dell'emergenza sanitaria. Nascosti sotto la cuffia lunghi capelli neri, Moe Myint May Thu, in arte "Piccola chef": "Sono piccola Chef, o Moe Myint May ...

 
Crollo a Napoli, 2 operai morti e altre 2 persone estratte vive

Crollo a Napoli, 2 operai morti e altre 2 persone estratte vive

Napoli, 1 giu. (askanews) - Due operai morti; un italiano e un cittadino extracomunitario e altri due, cittadini nordafricani, estratti vivi dalle macerie. È il bilancio, ancora non definitivo, di una frana che ha interessato una palazzina avvenuta intorno alle 12.30 di lunedì primo giugno 2020, nel quartiere Pianura di Napoli. L'incidente è accaduto tra via Archimede e via Caianiello, un dedalo ...

 
IL CORONAVIRUS NEL MONDO: 1 GIUGNO

IL CORONAVIRUS NEL MONDO: 1 GIUGNO

Milano, 1 giu. (askanews) - Le immagini dell'emergenza Covid-19 nel mondo il primo giugno. TURCHIA Dopo oltre due mesi di lockdown riapre il Grande Bazar di Istanbul. Il mercato coperto della metropoli turca è una delle attrazioni turistiche più visitate dagli stranieri ma è anche frequentatissimo dai residenti. Alla presenza del governatore di Istanbul Ali Yerlikaya, con tanto di assembramento ...

 
"Stop Racism", intitolata a George Floyd l'ultima opera di TvBoy

"Stop Racism", intitolata a George Floyd l'ultima opera di TvBoy

Barcellona, 1 giu. (askanews) - S'intitola "Stop Racism" ed è dedicata alla memoria di George Floyd, il cittadino afroamericano bloccato e soffocato fino alla morte da 3 agenti di polizia a Minneapolis, negli Stati Uniti, l'ultima opera dello street artist italiano TvBoy, installata nelle vicinanze del Born, Center of Culture & Memory di Barcellona, in Spagna.

 
Stasera in tv 1 giugno 2020: programmi e film, cosa vedere. Da Dunkirk a Il Giovane Montalbano fino a Brignano

Televisione

Stasera in tv 1 giugno 2020: programmi e film, cosa vedere. Da Dunkirk a Il Giovane Montalbano fino a Brignano

Prima serata tv, quella di oggi primo giugno 2020, con una serie di programmi e film di primo piano nell'offerta dei palinsesti. Su Rai1 la replica de "La prima indagine di ...

01.06.2020

Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Televisione

Mara Venier racconta la caduta dalle scale di casa: "Ho battuto anche la testa". Frattura al piede

Mara Venier è caduta dalle scale e domenica 31 maggio 2020 ha condotto Domenica In con la fasciatura al piede sinistro, poi risultato fratturato e che è stato ingessato. Oggi ...

01.06.2020

Gianna Nannini e Italia 90: "L’abbraccio a Diego Maradona… Sua figlia si chiama Giannina in mio onore"

Il titolo de La Nacion, il quotidiano argentino che ha intervistato Gianna Nannini

L'INTERVISTA

Gianna Nannini e Italia 90: "La figlia di Maradona si chiama Giannina... per me"

Trent'anni fa si disputò il Mondiale di calcio in Italia nel 1990, vinse la Germania ma la partita tra Italia e Argentina, in semifinale, passò alla storia con Napoli e il ...

01.06.2020