Lo Stato risarcisce l'ex 007 Contrada per ingiusta detenzione

667.000 euro per 4 anni e mezzo di carcere e blocco pensione

07.04.2020 - 16:00

0

Palermo, 7 apr. (askanews) - Indagare, processare e condannare l'ex numero 2 del Sisde Bruno Contrada è stato un errore giudiziario. Lo ha messo nero su bianco la Corte d'Appello di Palermo che con l'ordinanza depositata il 6 aprile 2020 ha ritenuto "illegittima e illegale" l'azione giudiziaria nei confronti di Contrada "fin dall'apertura delle indagini perché si è svolto - scrivono i giudici - in relazione a fatti che al momento in cui sono stati commessi erano privi di rilevanza penale".

L'ex "super poliziotto", oggi 88enne, fu arrestato il 24 dicembre 1992 con l'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa. I magistrati che lo portarono alla sbarra, sulla base delle dichiarazioni rese da collaboratori di giustizia tra i quali Gaspare Mutolo e Tommaso Buscetta, sostenevano che Contrada fosse stato nelle mani di Cosa nostra attraverso il boss Rosario Riccobono. Un processo lunghissimo, che dopo una condanna in primo grado a 10 anni e 3 di libertà vigilata, passò per l'assoluzione in secondo grado, che fu però annullata con rinvio dalla Cassazione che nel 2002 dispose un nuovo processo che si concluse nel 2007 con la condanna definitiva.

Complessivamente, Contrada ha trascorso 4 anni e mezzo in carcere, e 3 anni e mezzo ai domiciliari, subendo tra l'altro la sospensione della pensione. Due anni invece sono stati condonati per buona condotta. Solo nel 2012 l'ex numero 2 del Sisde ha terminato di scontare la sua pena, tornando libero. Tre anni dopo, la Corte Europea dei diritti dell'Uomo ha condannato l'Italia a risarcire il poliziotto, ritenendo che non dovesse essere né processato né condannato perché all'epoca dei fatti contestati, avvenuti a cavallo tra gli anni '70 e '80, il reato di concorso esterno in associazione mafiosa non fosse "chiaro, né prevedibile".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Russia "perplessa" davanti all'invito di Trump al G7

Russia "perplessa" davanti all'invito di Trump al G7

Mosca, 1 giu. (askanews) - Non aveva fatto in tempo a riaversi dalla fine dell'egemonia russa nei lanci spaziali, causata dalla Crew Dragon di Musk agganciata all'Iss, che Mosca ha ricevuto un invito capace di lasciarla "perplessa": l'annuncio del presidente Donald Trump di voler invitare anche Vladimir Putin al prossimo incontro del G7, al momento rinviato a data da destinarsi. "Non conosciamo i ...

 
Il Regno Unito riapre (parzialmente) le scuole

Il Regno Unito riapre (parzialmente) le scuole

Londra, 1 giu. (askanews) - Le scuole britanniche hanno riaperto parzialmente il primo giugno nel Regno Unito, tappa essenziale, ma delicata per portare il paese fuori dal lockdown. La riapertura è stata voluta dalle autorità, contro il parere di famiglie, sindacati degli insegnanti e altri gruppi locali. Il cartello fuori da questa scuola a nord-est di Londra ricorda di praticare il ...

 
Yellow carpet e girasoli, riapre il Van Gogh Museum

Yellow carpet e girasoli, riapre il Van Gogh Museum

Amsterdam, 1 giu. (askanews) - Un tappeto giallo, tantissimi girasoli e disinfettanti in abbondanza. Ad Amsterdam riapre dopo il lockdown il Van Gogh Museum, uno dei musei più visitati del mondo. Per l'occasione, all'ingresso dell'edificio è stata allestita una suggestiva scenografia con tappeto giallo e decine di fiori per celebrare una delle della serie di tele più famose del pittore olandese. ...

 
Stasera in tv 1 giugno 2020: ultima puntata di Patriae su Rai2: tra gli ospiti Teresa Bellanova

Televisione

Stasera in tv 1 giugno 2020, ultima puntata di Patriae su Rai2: tra gli ospiti Teresa Bellanova

Va in ond stasera l'ultima puntata della stagione per Patriae, in onda lunedì primo giugno in seconda serata su Rai2.  Ospiti di Annalisa Bruchi affiancata da Alessandro ...

01.06.2020

Ascolti tv 31 maggio: boom per Domenica In per Mara Venier col piede rotto. Non dirlo al mio capo ok

Televisione

Ascolti tv 31 maggio: boom per Domenica In per Mara Venier col piede rotto. Non dirlo al mio capo ok

Mara Venier (alla faccia del piede rotto) e la sua Domenica In, super negli ascolti del pomeriggio di domenica 31 maggio 2020. La replica di ’Non dirlo al mio capo' andata in ...

01.06.2020

Anna Falchi torna in tv con Terzo Tempo, nuova trasmissione dell’estate di Rai1 con Beppe Convertini

Televisione

Anna Falchi torna in tv con Terzo Tempo, nuova trasmissione dell’estate di Rai1 con Beppe Convertini

Anna Falchi torna in tv. Le indiscrezioni dei giorni scorsi sono state confermate da Fanpage: lei e Beppe Convertini saranno i nuovi conduttori della fascia mattutina ...

01.06.2020