Francia, premio César a Polanski: le star lasciano cerimonia

Attrici contro il regista condananto per stupro di una 13enne

29.02.2020 - 14:00

0

Parigi, 29 feb. (askanews) - Polemica e proteste alla 45esima edizione dei premi César, gli Oscar francesi del cinema per il riconoscimento come miglior regista conferito a Roman Polanski, leggenda del cinema condannato negli Stati uniti per lo stupro di una tredicenne nel 1977. Anche alcune star hanno lasciato la cerimonia per il riconoscimento al regista di "L'ufficiale e la spia" (in francese "J'accuse") che aveva ottenuto 12 nomination. In particolare l'attrice Adèle Haenel, che ha rivelato di essere stata abusata da bambina da un altro regista, è uscita dal teatro gridando "vergogna" dopo l'annuncio della vittoria di Polanski.

"Adele ha avuto una presa di posizione molto forte - ha sottolineato Swann Arlaud, vincitore del premio come miglior attore non protagonista - non sarebbe rimasta sulla sedia ad applaudire, non avrebbe avuto senso, quindi penso che abbia fatto bene".

Polanski, regista franco-polacco è fuggito dagliStati Uniti negli anni Settanta a seguito della condanna ed è stato oggetto in seguito di altre accuse di molestie sessuali.

"L'ufficiale e la spia", in francese "J'accuse", è un film sull'"affaire Dreyfus" - che sconvolse la Francia alla fine dell'Ottocento - e ha vinto tre premi César. Polanski e il cast della pellicola non hanno partecipato alla cerimonia anche perché l'anziano regista aveva detto di temere "un linciaggio" da parte degli attivisti che in effetti si sono radunati fuori dal teatro per protestare contro di lui.

Anche il ministro della Pari Opportunità francese, Marlène Schiappa si era espressa contro la nomination del film di Polanski, sostenendo che ritiene "impossibile che una sala si alzi in piedi e applauda un uomo accusato più volte di violenza sessuale".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

De Luca: "A Pasqua state a casa e fate la pastiera anche se sarà una sozzeria"

De Luca: "A Pasqua state a casa e fate la pastiera anche se sarà una sozzeria"

(Agenzia Vista) Napoli, 04 aprile 2020 De Luca: "A Pasqua state a casa e fate la pastiera anche se sarà una sozzeria" "A Pasqua non rilassiamoci, e’ un periodo delicato, rimanete a casa, magari imparate a fare pranzi e dolci. Fate le pastiere. Non dico di mangiarle, almeno le prime saranno una sozzeria, ma dopo i primi esperimenti impareremo. L’importante è che rimaniate in casa”. Così il ...

 
Salvini: “Chiediamo detassazione al 70% degli stipendi di medici e personale sociosanitario”

Salvini: “Chiediamo detassazione al 70% degli stipendi di medici e personale sociosanitario”

(Agenzia Vista) Roma, 04 aprile 2020 Salvini: “Chiediamo detassazione al 70% degli stipendi di medici, infermieri e personale sociosanitario” “Chiediamo detassazione al 70% degli stipendi di medici, infermieri e personale sociosanitario” queste le parole del leader della Lega, Matteo Salvini, in un video pubblicato sul suo profilo facebook Facebook Salvini Fonte: Agenzia Vista / Alexander ...

 
Borrelli: "Obbligo mascherine? Conta distanziamento sociale"

Borrelli: "Obbligo mascherine? Conta distanziamento sociale"

(Agenzia Vista) Roma, 04 aprile 2020 Borrelli: "Obbligo mascherine? Conta distanziamento sociale" "Con comportamenti responsabili onoriamo memoria di chi ha perso la vita". Così il Capo di Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, leggendo il bollettino quotidiano sull'emergenza coronavirus in Italia. Fonte: Facebook/Protezione civile Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Il messaggio di ringraziamento di Sharon Stone alla Croce Rossa: “Sono con voi”

Il messaggio di ringraziamento di Sharon Stone alla Croce Rossa: “Sono con voi”

(Agenzia Vista) Roma, 04 aprile 2020 Il messaggio di ringraziamento di Sharon Stone alla Croce Rossa: “Sono con voi” L’attrice statunitense Sharon Stone ha ringraziato, con un video messaggio, il lavoro che la Croce Rossa sta svolgendo per l’emergenza coronavirus. “Sono con voi, grazie” queste le parole di ringraziamento dell’attrice Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev Fonte Croce Rossa Italiana

 
Stasera in tv, cambia la programmazione: dopo Fiorello su Ra1 il concerto di Noa per Bergamo

Televisione

Stasera in tv, cambia la programmazione: dopo Fiorello su Ra1 il concerto di Noa per Bergamo

Cambia la programmazione di Rai1 per questa sera sabato 4 aprile, con l'annuncio della messa in onda di un concerto di Noa data direttamente dal direttore di rete Stefano ...

04.04.2020

Un posto al sole si ferma a causa del Coronavirus, dal 6 aprile le repliche della sedicesima stagione

Televisione

Un posto al sole si ferma a causa del Coronavirus, dal 6 aprile le repliche della sedicesima stagione

Un posto al sole si ferma a causa del Coronavirus. La popolare soap opera da lunedì 6 aprile 2020 andrà in onda riproponendo gli episodi della sedicesima stagione, girata a ...

04.04.2020

Senza Ballando con le Stelle c'è Ballando a casa: risposta di Samuel Peron (e Tania) a Samanta Togni (e Mario)

Social

Senza Ballando con le Stelle c'è Ballando a casa: risposta di Samuel Peron (e Tania) a Samanta Togni (e Mario)

Saltato causa quarantena da Coronavirus Ballando con le Stelle, il super programma Rai condotto da Milly Crlucci, è stato lanciato sui social Ballando a casa. Nella sfida di ...

04.04.2020