Vuoto, azione e spazio: Piero Golia a La Fondazione a Roma

Una mostra-performace nelle sale di via Crispi

23.01.2020 - 18:32

0

Roma, 23 gen. (askanews) - Uno spazio espositivo in centro a Roma, che intende offrire nuove prospettive alla ricezione e alla fruizione dell'arte contemporanea. La Fondazione ha presentato, come secondo progetto in loco, una mostra di Piero Golia, che dal vuoto ha portato, in presa diretta e performativa, alla nascita del lavoro. Ne abbiamo parlato con il curatore Pier Paolo Pancotto.

"Il vuoto - ci ha detto - in realtà è un pieno, questo rumore che si sente è già parte della performance, con la quale si crea qualcosa che visivamente modifica l'aspetto dello spazio e dunque diventerà una scultura".

La performance appunto, un intervento con martelli pneumatici e altri strumenti, per agire realmente sulla geografia dello spazio dell'esposizone e creare, coinvolgendo nel momento dell'opera tutte le persone presenti nelle sale, una modificazione sia delle superfici, sia della nostra stessa idea di arte. Le parole emergono dal pavimento, lentamente, rumorosamente, con una forte volontà di pensare ai nuovi strumenti del contemporaneo.

La mostra di Golia, associata alla project room nella quale sono esposte nuove produzioni dell'artista Radu Oreian, è un esempio abbastanza chiaro del modo in cui La Fondazione intende portare avanti il proprio programma: "Presentare progetti specifici per questo luogo che è uno spazio rigorosamente no profit - ha aggiunto il curatore - concepiti in completa armonia con gli artisti, quindi opere pensate per questo spazio dagli artisti e con gli artisti".

E, cercando di entrare nello spirito di fondo dell'operazione che ha portato all'apertura dello spazio di via Crispi, si arriva a capire che qui si vorrebbe battere una "terza via". "La terza via, che è una bellissima definizione - ha concluso Pier Paolo Pancotto - vorrebbe significare che un artista può realizzare in questo spazio quello che non può realizzare né in un museo, né in una galleria. Quindi noi diamo anche totale autonomia nella scelta e soprattutto progetti non vanno visti individualmente, ma ci piacerebbe aprire una finestra su questi autori di grande spessore, ma ahimè poco visibili e poco rappresentati".

Dal vuoto è partito il progetto di Golia, dall'apertura di fronte al mondo parte La Fondazione, che nelle sue nuove sale prova a scrivere una storia espositiva e curatoriale coerente, che procede per tappe successive e diverse, ma tra loro comunque legate in profondità.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Los Angeles in 20mila per l'ultimo saluto a Kobe Bryant

A Los Angeles in 20mila per l'ultimo saluto a Kobe Bryant

Los Angeles, 25 feb. (askanews) - Ventimila persone hanno partecipato allo Staples Center di Los Angeles all'ultimo saluto a Kobe Bryant e alla figlia Gianna. Tantissimi grandi del basket a rendere omaggio alla leggenda morta in un incidente di elicottero. Da Steve Nash a Magic Johnson, dal suo allenatore Phil Jackson a Kareem Abdul-Jabbar e Magic Magic Johnson. Il momento più straziante è stato ...

 
Coronavirus, positiva una turista bergamasca a Palermo

Coronavirus, positiva una turista bergamasca a Palermo

Milano, 25 feb. (askanews) - Primo caso di coronavirus in Sicilia. Una donna bergamasca in visita a Palermo dopo aver accusato sintomi influenzali ed essersi rivolta alla guardia medica, è stata sottoposta al tampone risultato positivo. Ora è ricoverata all'Ospedale Cervello mentre il gruppo di turisti con cui si trovava in vacanza è confinato qui nell'hotel Mercure, a tutti è stato fatto il ...

 
Coronavirus, scuole deserte a Milano

Coronavirus, scuole deserte a Milano

(Agenzia Vista) Milano, 25 febbraio 2020 Coronavirus, scuole deserte a Milano In seguito alla direttiva emanata dalla regione Lombardia dopo lo scoppio dell'emergenza coronavirus nel Nord Italia. Scuole primarie e secondarie sono ferme, cancelli chiusi. Solo una preside che entrando in una scuola media spiega: “proviamo ad inviare dei compiti a casa agli studenti”. Blocco permanente anche delle ...

 
Video Samanta Togni e Mario Russo, il viaggio di nozze continua a Dubai tra cene romantiche e balli scatenati

Social

Video Samanta Togni e Mario Russo, il viaggio di nozze continua a Dubai tra cene romantiche e balli scatenati

Samanta Togni e Mario Russo, il viaggio di nozze si è spostato a Dubai dove la coppia trascorre serate fantastiche tra cene a lume di candela e balli scatenati. E' la stessa ...

25.02.2020

Coronavirus, Mission: Impossible con Tom Cruise si ferma. A Venezia bloccate le riprese del film

Epidemia

Coronavirus, Mission: Impossible con Tom Cruise si ferma. A Venezia bloccate le riprese del film

Coronavirus, Mission: Impossible con Tom Cruise si ferma. A Venezia sono state bloccate le riprese del film a causa del virus cinese. Cruise avrebbe dovuto girare in alcuni ...

25.02.2020

Paradiso delle signore, sembra di essere in una città ed invece gli studi di Videa sono in mezzo ad un bosco

Soap

Paradiso delle signore, sembra di essere in una città ed invece gli studi di Videa sono in mezzo ad un bosco

Gli eleganti locali del grande magazzino del Paradiso delle signore, che nella fiction di Rai1 sembrano affacciarsi su una trafficata via, sono in realtà in mezzo ad un bosco....

25.02.2020