I nuovi originali digitali delle opere d'arte: musei al futuro

Il progetto di Save The Artistic Heritage per le versioni su file

22.01.2020 - 18:00

0

Milano, 22 ge. (askanews) - Il "Musico" di Leonardo Da Vinci della Pinacoteca Ambrosiana di Milano è tra le opere in mostra al Louvre di Parigi per la grande esposizione sul genio italiano. Ma nel museo milanese è comunque possibile ammirare, nella sala che ospita anche il Codice Atlantico, il "nuovo originale digitale", ossia una versione su file del dipinto che ne riproduce alla perfezione ogni elemento, dell'opera di Leonardo. Un progetto portato avanti dall'associazione Save The Artistic Heritage, che promuove l'arte italiana attraverso la creazione e l'esposizione di questi nuovi originali brevettati e ad alta tecnologia, chiamati Daw.

"L'obiettivo - ha detto ad askanews Federica Pesce di Save The Artistic Heritage - è quello di diffondere queste opere in tutto il mondo e poter organizzare delle mostre, proprio come se avessimo l'originale. Quindi per tutelare l'invecchiamento dell'originale, permettendo di restaurarlo, ma anche perché il pubblico ne possa godere in posti impensabili, come è successo poco tempo fa nella nostra mostra di Jedda".

I Daw delle opere vengono realizzati in accordo con i musei e si basano su una tecnica che garantisce la fedeltà all'originale e la sicurezza del file. E si tratta di opere a loro volta, che poi vengono anche messe sul mercato in tirature limitate e concordate. "Questo nasce - ha aggiunto la rappresentante di Save The Artistic Heritage - con l'obiettivo di cercare di creare nuovi ricavi per i nostri musei, perché il 50% al netto dei costi viene devoluto al museo per il restauro dell'originale. Perché i nostri musei hanno opere di inestimabile valore, ma anche il costo della manutenzione spesso è inestimabile".

Guardando da vicino il "nuovo originale" del Musico si possono apprezzare anche le imperfezioni del dipinto, di cui in digitale viene riprodotto ogni dettaglio. E l'effetto è notevole. "Quello che sicuramente ci ha emozionato di più, una volta che abbiamo realizzato il prodotto - ha concluso Federica Pesce - è vedere come i direttori dei nostri musei hanno reagito alla versione digitale dell'originale: lo hanno fatto con grande entusiasmo, tanto è vero che i nostri Daw vengono esposti dai più bei musei italiani, e quindi questa è la più grande soddisfazione".

Quella del Musico è una delle prime esposizioni di un Daw nei musei italiani e il fatto che possa comunque mantenere il fascino dell'opera di Leonardo, pur accanto ai grandi capolavori che arricchiscono l'Ambrosiana - impossibile non citare lo stupefacente cartone della Scuola di Atene di Raffaello - è un elemento non da poco.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Libia, tregua violata da Haftar, Serraj abbandona colloqui Onu

Libia, tregua violata da Haftar, Serraj abbandona colloqui Onu

Tripoli, 19 feb. (askanews) - A causa delle ripetute violazioni della tregua da parte di Haftar, salta il tavolo di mediazione a Ginevra. Il governo libico di unità nazionale che fa capo a Fayez al-Sarraj ha annunciato la sospensione della sua partecipazione alla commissione militare congiunta, sotto l'egida delle Nazioni Unite. L'Onu dal canto suo ha deplorato la violazione del cessate il fuoco. ...

 
Turismo, la Puglia che non ti aspetti in 34 nuovi itinerari

Turismo, la Puglia che non ti aspetti in 34 nuovi itinerari

Milano, 19 feb. (askanews) - Il turismo in Puglia ha un profilo sempre più internazionale. Nel 2019 gli arrivi dall'estero sono stati 1,2 milioni, in crescita di quasi 12 punti percentuali rispetto all'anno precedente. Un dato sul quale la Regione sta lavorando per migliorare i servizi e proporre un'offerta sempre più ampia, che non si limiti esclusivamente al mare e ai mesi estivi. Proprio in ...

 
Coronavirus, Cina accusa di razzismo Usa: non siamo tutti malati

Coronavirus, Cina accusa di razzismo Usa: non siamo tutti malati

Los Angeles, 19 feb. (askanews) - Con il coronavirus Covid-19 anche la diplomazia inizia ad avere altri motivi di attrito e il difficile equilibrio inizia a scricchiolare. Sui complicati rapporti tra Pechino e Washington si aggiunge un dossier prettamente mediatico, nel quale la Cina lamenta un trattamento razzista da parte della stampa (e non solo) a stelle e strisce. La comunità asiatica di Los ...

 
UniSalute-Nomisma: per un italiano su tre dieta sana e sport

UniSalute-Nomisma: per un italiano su tre dieta sana e sport

Milano, 19 feb. (askanews) - Un italiano su tre adotta uno stile di vita sano, mangia bene e si tiene in movimento. E' quanto emerge da un'analisi dell'Osservatorio prevenzione e salute di UniSalute curato da Nomisma. Secondo l'indagine, il 32% degli italiani si dimostra attento alla prevenzione e in generale è più portato a sottoporsi in maniera regolare a controlli e visite mediche. Giovanna ...

 
Laura Chiatti, l'amore cosmico tra lei e l'ex Francesco Arco: le dichiarazioni social

Grande e piccolo schermo

Laura Chiatti, l'amore cosmico tra lei e l'ex Francesco Arco: le dichiarazioni social

L'amicizia/amore tra Laura Chiatti e il suo ex Francesco Arca non cessa di far parlare. In un'intervista rilasciata a un periodico nazionale, Francesco Arca parla di amore ...

19.02.2020

Video Samanta Togni pazza di felicità in viaggio di nozze in Lapponia, guida la slitta trainata dai cani

Social

Video Samanta Togni pazza di felicità in viaggio di nozze in Lapponia, guida la slitta trainata dai cani

"Da Terni alla Lapponia è un attimo". Lo scrive Samanta Togni, star di Ballando con le stelle, pubblicando sul suo profilo Instagram un video in cui è alla guida di una ...

19.02.2020

Elettra Lamborghini, risveglio con sorpresa: prova a cantare Musica e il resto scompare ma non ci riesce VIDEO

Social

Elettra Lamborghini, risveglio con sorpresa: prova a cantare Musica e il resto scompare ma non ci riesce VIDEO

Elettra Lamborghini, nuovo siparietto social per la bella ereditiera. Elettra dà sempre il "buongiorno" ai suoi follower su Instagram stories e questa mattina c'è stato un ...

19.02.2020