Le costellazioni di Gianluigi Colin, dialoghi con altri artisti

A Parma fino al 1 dicembre al Palazzo del Governatore

20.11.2019 - 13:30

0

Parma, 20 nov. (askanews) - Il Palazzo del Governatore di Parma è interamente occupato dalla mostra "Costellazioni familiari - Dialoghi sulla libertà", nella quale Gianluigi Colin costruisce un interessante intreccio tra la propria ricerca e quella di altri autori, a lui vicini per la sintonia culturale.

"Questa mostra - ha spiegato Colin ad askanews - nasce da due punti focali, il primo è una ricerca sul sistema dei media e dell'informazione, che è la natura di tutto il mio lavoro. Dall'altra parte però mi sembrava fosse più interessante, per scardinare la classica formula del racconto di se stessi, invitare anche degli amici artisti, con i quali ho lavorato nel corso degli ultimi vent'anni".

Oltre a Colin, a Parma - anche come anticipazione del 2020, quando la città sarà Capitale italiana della Cultura - sono esposte opere di Kounellis, Paladino, Isgrò e, soprattutto, Claudio Parmiggiani, la cui "Scultura d'ombra" è installata in modo permanente nel Palazzo del Governatore. Altro elemento rilevante, la performance dedicata alla memoria, che Colin ha portato a Parma.

"Mi è sembrata una cosa importante - ha aggiunto Colin - creare un dialogo tra questa mostra e la città di Parma. Così, come ho fatto a Milano, a Napoli, a Roma, a New York, a San Pietroburgo e a Buenos Aires, ho voluto anche qui fare un lavoro sulla memoria, la memoria delle persone".

La mostra, curata da Arturo Carlo Quintavalle, è stata voluta da Cepim Spa, Interporto di Parma, rappresentata dal presidente e amministratore delegato Luigi Capitani. "Ormai - ci ha detto - discutiamo spesso di sostenibilità nelle aziende e credo che la sostenibilità debba comprendere anche quello economico: quando un'azienda riesce ad avere un utile, credo sia importante anche trasferire una parte sul territorio, in particolare per creare una specie di catalisi verso iniziative culturali e artistiche".

"Costellazioni familiari" resta aperta al pubblico fino al 1 dicembre.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Tu si que vales, l'esibizione tutta muscoli e coraggio dei Messoudi Brothers. Battuto il mago Jones Il video
Televisione

Video Tu si que vales, l'esibizione muscoli e coraggio dei Messoudi Brothers. Battuto il mago Jones

A Tu si que vales duello per accedere alla finalissima di sabato 14 dicembre tra il prestigiatore e mentalista Richard Jones e i Messoudi Brothers, tre fratelli tutti muscoli e forza. Richard presenta un numero che lascia esterrefatti i quattro componenti della giuria: Maria De Filippi, Gerry Scotti, Rudy Zerbi e Teo Mammucari. Esibizione strepitosa che però viene superata da quella dei fratelli ...

 
Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi batte l'imitatore di Baglioni Video
Televisione

Video Tu si que vales, in finale l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi

Tu si que vales. Un imitatore straordinario contro un acrobata fenomenale: Igor Minerva vs Oleg Tatarynov. Il primo ha portato sul palco della trasmissione Mediaset del 7 dicembre in onda su Canale 5 le canzoni di Claudio Baglioni. Un'esibizione salutata dal pubblico con un'autentica ovazione. Il secondo ha risposto con un numero mozzafiato, volteggiando su una pertica sospesa e persino sotto la ...

 
Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions"

Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions"

(Agenzia Vista) Roma, 08 dicembre 2019 Sarri: "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions" "Lazio squadra forte, sorprende che non sia in Champions". Così l'allenatore della Juventus Maurizio Sarri al termine della partita di Serie A persa contro la Lazio. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo"

Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo"

(Agenzia Vista) Roma, 08 dicembre 2019 Lazio-Juventus, Inzaghi: "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo" "Godiamoci questa serata, ce lo meritiamo". Così l'allenatore della Lazio Simone Inzaghi al termine della partita di Serie A vinta contro la Juventus. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Tu si que vales, l'esibizione tutta muscoli e coraggio dei Messoudi Brothers. Battuto il mago Jones Il video

Televisione

Video Tu si que vales, l'esibizione muscoli e coraggio dei Messoudi

A Tu si que vales duello per accedere alla finalissima di sabato 14 dicembre tra il prestigiatore e mentalista Richard Jones e i Messoudi Brothers, tre fratelli tutti muscoli ...

08.12.2019

Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi batte l'imitatore di Baglioni Video

Televisione

Video Tu si que vales, l'acrobata che piace a Sabrina Ferilli e Maria De Filippi

Tu si que vales. Un imitatore straordinario contro un acrobata fenomenale: Igor Minerva vs Oleg Tatarynov. Il primo ha portato sul palco della trasmissione Mediaset del 7 ...

08.12.2019

Tu si que vales, Sabrina Ferilli prima canta col cugino poi ammette: "Ho già comprato il mio loculo" Il video

Televisione

Video Tu si que vales, Sabrina Ferilli canta e ammette: "Ho già il loculo"

Tu si que vales. La Piccola Orchestra di Fiano Romano si presenta sul palco e Sabrina Ferilli resta a bocca aperta. Conosce, infatti, quasi tutti i suonatori e ad alcuni di ...

08.12.2019