Libellula e Procter Gamble insieme contro la transfobia

A Roma una mostra e borse di studio per inserimento nel lavoro

19.11.2019 - 18:01

0

Roma, 19 nov. (askanews) - Solo quest'anno, nel mondo, le vittime della transfobia sono state 325, quattro delle quali in Italia. Ricordare chi ha perso la vita e aiutare le persone transessuali e transgender a inserirsi nel mondo del lavoro è l'obiettivo del Tdor 2019, la giornata del ricordo delle vittime della transfobia, organizzata a Roma dall'associazione Libellula in collaborazione con Procter & Gamble e Pantene.

Libellula, Procter & Gamble e Pantene, insieme, prevedono due iniziative concrete, nell'ambito del progetto Hair has no gender, i capelli non hanno genere, promosso dalla multinazionale. Grazie a P&G l'associazione avrà una nuova sede dove offrire assistenza e consulenza e saranno offerti a 7 persone contributi per la formazione professionale nell'hairstyle, l'onicotecnica e il massaggio olistico.

Valeria Consorte, direttore marketing di Procter & Gamble: "Il progetto "Hair has no gender", i capelli non hanno genere, in collaborazione tra Procter&Gamble, Pantene e associazione Libellula, è mirato alla comunità transgender, è un aiuto concreto a una comunità che abbiamo avuto modo di conoscere tramite l'associazione Libellula, a cui ci affiancamo".

L'inserimento nel mondo del lavoro è uno dei problemi maggiori per le persone transessuali e transgender, come spiega Samanta Trapanotto, vicepresidente dell'associazione Libellula.

"Vogliamo far capire che le persone T sono sempre quelle meno considerate soprattutto nell'ambiente lavorativo. Grazie a P&G e Pantene che ci ha dato la possibilità di mettere a disposizione dei contributi per persone che inizieranno dei corsi di formazione professionali abilitanti all esercizio del mestiere di hairstylist o di onicotecnica".

Dal 20 al 26 novembre a Palazzo Valentini è aperta la mostra fotografica 'Per non dimenticare'. Per la giornata di apertura alla Stazione Termini è prevista la veglia di ricordo di Andrea, trans colombiana uccisa a bastonate nel 2013. Il 22 novembre invece, a piazza Madonna di Loreto si svolge la Trans freedom March.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

La fuga del runner sulla spiaggia, inseguito da un Carabiniere

La fuga del runner sulla spiaggia, inseguito da un Carabiniere

(Agenzia Vista) Pescara, 10 aprile 2020 Carabiniere insegue runner sulla spiaggia Curioso episodio su una spiaggia di Pescara dove un runner è stato braccato da un Carabiniere, ma è riuscito a seminarlo. / fonte twitter Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gentiloni: "Adottate misure senza precedenti" SOTTOTITOLI

Gentiloni: "Adottate misure senza precedenti" SOTTOTITOLI

(Agenzia Vista) Bruxelles, 09 aprile 2020 Gentiloni adottate misure senza precedenti SOTTOTITOLI Le parole del Commissario Europeo agli Affari Economici Paolo Gentiloni al termine della riunione dell'Eurogruppo. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Gentiloni: "Sì da Eurogruppo per misure senza precedenti"

Gentiloni: "Sì da Eurogruppo per misure senza precedenti"

(Agenzia Vista) Bruxelles, 09 aprile 2020 Gentiloni pacchetto UE di dimensioni senza precedenti Le parole del Commissario Europeo agli Affari Economici Paolo Gentiloni al termine della riunione dell'Eurogruppo. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Alessia Marcuzzi propone l'esercizio della Befana per l'interno coscia ma fa piangere il cane Brownie

Social

Video Alessia Marcuzzi e l'esercizio della Befana: il cane Brownie piange

Alessia Marcuzzi propone l'esercizio della Befana per l'interno coscia "tanto amato e odiato da noi donne". Per seguire il consiglio della showgirl occorrono una scopa e un ...

09.04.2020

Stasera in tv, film e programmi di giovedì 9 aprile 2020: dal Pirata dei Caraibi a Doc - Nelle tue mani

Televisione

Stasera in tv, film e programmi di giovedì 9 aprile 2020: dal Pirata dei Caraibi a Doc - Nelle tue mani

Un 9 aprile 2020 davanti alla tv con una serie di programmi e film molto attesti. Gli italiani a casa per l'emergenza Coronavirus hanno l'imbarazzo della scelta. Nuovo ...

09.04.2020

Gli italiani non rinunciano alla Pasqua, ma sarà social: videochiamate e uova virtuali

LA FESTIVITA

Gli italiani non rinunciano alla Pasqua, ma sarà social: videochiamate e uova virtuali

Una Pasqua diversa dal solito. Genitori anziani nelle loro abitazioni, figli costretti a rimanere in altre città per studio o lavoro. Insomma sarà una Pasqua nel segno ...

09.04.2020