Ercolano: più tutela dell'ambiente e più sicurezza con Engie

Lo dice il sindaco Ciro Buonajuto: la rivoluzione della luce

11.10.2019 - 18:00

0

Napoli, 11 ott. (askanews) - La partnership con Engie, azienda punto di riferimento globale nell'energia a basse emissioni di Co2, è fondamentale per lo sviluppo e la sicurezza di Ercolano: lo dice Ciro Buonajuto, sindaco della cittadina vesuviana, a margine dell'inaugurazione di "Capire il cambiamento climatico", l'Experience exhibition presentata al Museo Archeologico di Napoli (MANN).

"E' fondamentale, credo che per capire il cambiamento climatico ognuno debba fare la propria parte ed i sindaci e la politica hanno un ruolo importante perché per un sindaco investire nella tutela dell'ambiente non significa far vivere i propri cittadini in una foresta ma significa investire in tecnologia, in infrastrutture e con partner come Angie è molto più semplice" ha detto Buonajuto.

"E' un progetto molto ambizioso anche dal punto di vista sociale perché Ercolano è una realtà molto complicata che ha 1 milione e mezzo di turisti ogni anno ma una disoccupazione giovanile che oscilla tra il 60 e 70&. E' una realtà che è stata negli anni passati devastata dalla camorra. Perché racconto il contesto sociale per il quale abbiamo scelto di affrontare questa sfida, perché Engie ha affrontato la sfida insieme a noi. Uno dei primi atti che ho firmato da sindaco è stata una manifestazione d'interesse per cercare un partner privato ed ho avuto la fortuna di incontrare Engie che non è soltanto un'azienda ma anche della professionalità dei suoi dirigenti, del direttore Di Battista, dei tecnici che operano sul territorio. Nel giro di poco più di un anno abbiamo cambiato 900 impianti, 4800 punti luci, 6 km di rete, 64 impianti elettrici. E' una sfida straordinaria perché siamo passati da una pubblica illuminazione che risaliva dagli anni '50, agli anni '60, ad una pubblica illuminazione cosiddetta intelligente fatta di wifi, di telecamere, fatta di totem. Adesso la mia città non è soltanto meglio illuminata, ma anche più sicura. Io credo che la sfida sull'ambiente che affrontata nel Mezzogiorno sia più complicata perché il Mezzogiorno ha molto disagio. Quando si ha a che fare con partner come Engie è tutto più semplice e debbo dire che sono un sindaco fortunato perché fino adesso gli investimenti stanno portando a risultati straordinari" conclude il sindaco.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini

Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini

(Agenzia Vista) Roma, 26 maggio 2020 Open Arms, al via riunione Giunta immunità su processo a Salvini Riunita nella Sala Koch del Senato la Giunta per le elezioni e le immunità per votare sulla richiesta dei magistrati siciliani di rinviare a giudizio il leader della Lega ed ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini, per la vicenda della nave Open Arms Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
‘Ndrangheta, Operazione “Cemetery Boss”. Le mani della cosca sul cimitero, arrestate 10 persone

‘Ndrangheta, Operazione “Cemetery Boss”. Le mani della cosca sul cimitero, arrestate 10 persone

(Agenzia Vista) Calabria, 26 maggio 2020 ‘Ndrangheta, Operazione “Cemetery Boss”. Le mani della cosca sul cimitero, arrestate 10 persone La Polizia di Stato, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, ha eseguito 10 ordinanze di custodia cautelare – 9 in carcere e 1 agli arresti domiciliari - nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti affiliati alle cosche Rosmini e ...

 
A Trento smantellata banda dedita al furto di capi griffati per un valore di 130.000 euro

A Trento smantellata banda dedita al furto di capi griffati per un valore di 130.000 euro

(Agenzia Vista) Trento, 26 maggio 2020 A Trento smantellata banda dedita al furto di capi griffati per un valore di 130.000 euro La Polizia di Stato di Trento, in collaborazione con la polizia rumena, e coordinata dalla Procura della Repubblica del capoluogo trentino, ha arrestato 7 soggetti, di cui quattro domiciliati in Romania e destinatari di mandato di arresto europeo, tutti originari di ...

 
Boom di contagi e di morti in America Latina, Brasile in testa

Boom di contagi e di morti in America Latina, Brasile in testa

Roma, 26 mag. (askanews) - È l'America Latina, secondo l'Oms, il nuovo epicentro della pandemia da coronavirus. I dati del numero dei contagi e dei morti crescono vertiginosamente e sono sempre più preoccupanti. Oltre 41mila i morti e più di 766mila i casi confermati. I numeri più alti si registrano in Brasile, che ha ormai superato la Russia, diventando il secondo Paese al mondo dopo gli Stati ...

 
Sara Tommasi, nuova svolta. Il manager annuncia il progetto dell'estate 2020: "La sua rinascita"

Spettacolo

Sara Tommasi, nuova svolta. Il manager annuncia il progetto dell'estate 2020: "La sua rinascita"

Nuova svolta professionale per Sara Tommasi che registra un brano dance, di musica elettronica, che si intitola "Vis a Vis" con i Luci da Labbra e, un intervento, di Sciarra. ...

26.05.2020

Ascolti tv lunedì 25 maggio 2020, Il Commissario Montalbano irraggiungibile su Rai1 con una replica

Televisione

Ascolti tv lunedì 25 maggio 2020, Il Commissario Montalbano irraggiungibile su Rai1 con una replica

Piace anche in replica e vince sempre lui. La gara degli ascolti di ieri sera, lunedì 25 maggio 2020, è stata vinta dal Commissario Montalbano interpretato da Luca Zingaretti....

26.05.2020

Uomini e Donne, anticipazioni puntata martedì 26 maggio 2020: corteggiatore per Gemma, la reazione di Sirius

Televisione

Uomini e Donne, anticipazioni puntata martedì 26 maggio 2020: corteggiatore per Gemma, la reazione di Sirius

Anticipazioni della puntata di Uomini e Donne di oggi, martedì 26 maggio 2020, in onda su Canale5 alle ore 14.45. Gemma Galgani, dama del Trono Over, è completamente ...

26.05.2020