Con integratori alimentari fino al -25% di colesterolo "cattivo"

Linee guida sulle malattie cardiovascolari ne consigliano uso

12.09.2019 - 20:00

0

Milano, 12 set. (askanews) - Nove italiani su dieci sono informati sul rischio cardiovascolare legato ad alti livelli di colesterolo, ma solo 6 su 10 hanno fatto un controllo nell'ultimo anno e di questi il 61% non ricorda i propri valori e oltre un terzo di chi li ricorda ritiene di non avere il colesterolo alto, ma in realtà ha valori oltre soglia. E' il risultato di una ricerca condotta da IQVIA su un campione di mille italiani e presentata all'indomani della diffusione da parte delle associazioni europee di cardiologia e di arteriosclerosi delle nuove linee guida sulle malattie legate alla presenza di grassi nel sangue, che evidenziano per i pazienti non farmacologici l'importanza della prevenzione, agendo su fattori come stili di vita e alimentazione ed includendo nella dieta, e sotto controllo medico, l'uso di integratori contenenti riso rosso fermentato e altri nutraceutici come la berberina.

Alberico Catapano, professore ordinario di Farmacologia dell'Università di Milano: "Le linee guida indicano le possibilità di ricorrere a una integrazione alimentare, i cosiddetti nutraceutici. Qui sono elencati e sono suggeriti quelli che hanno una documentazione clinica inoppugnabile quindi trial clinici in cui si documenta l'efficacia".

Con gli integratori, a patto che siano di provata utilità e sicurezza si possono ottenere importanti risultati come ha spiegato Matteo Pirro Direttore Medicina Interna dell'Università di Perugia: "Quello che ci si può attendere per i preparati più efficaci già a distanza di 2 o 3 mesi, è una riduzione del 20/25% del Colesterolo Ldl, quello che noi definiamo colesterolo "cattivo". E' chiaro che la terapia dovrà essere duratura nel tempo, più duratura è maggiore sarà la probabilità di ottenere un beneficio a lungo termine proprio sugli eventi cardiovascolari".

Dalla ricerca IQVIA emerge che il 73% degli intervistati conosce gli integratori alimentari per combattere il colesterolo e il 52% di chi ha il colesterolo alto li usa per ridurlo.

E infatti il mercato è in costante crescita, come ha spiegato Fabio Torriglia Ad di Mylan Italia, azienda farmaceutica fra i pionieri nello studio di integratori alimentari e in grado di garantire nella produzione la stessa qualità riservata ai farmaci: "Noi abbiamo una certezza è un mercato che sta crescendo e continua a crescere e sicuramente avrà dei picchi di crescita che aumenteranno più aumenterà la consapevolezza che il colesterolo non è solo un fattore di rischio ma è un fatto causale, cioè può causare l'infarto e malattie cardiovascolari. Quindi prevenire, ma soprattutto intervenire precocemente anche quando si è a livelli di colesterolo anche borderline".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Sassoli: "Cittadini pensano che Ue sia in mano a burocrati, ma le nostre sono scelte politiche"

Sassoli: "Cittadini pensano che Ue sia in mano a burocrati, ma le nostre sono scelte politiche"

(Agenzia Vista) Bari, 21 settembre 2019 Sassoli: "Cittadini pensano che Ue sia in mano a burocrati, ma le nostre sono scelte politiche" "Proposto al Governo modello per ricostruire agricoltura pugliese". Così il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli ospite dell'Accademia Cittadella Nicolaiana alla Fiera del Levante di Bari per un dibattito con Padre Francesco Occhetta, autore del libro ...

 
Migranti, Conte: "Continua linea dura dell'Italia, non possiamo tenerli tutti"

Migranti, Conte: "Continua linea dura dell'Italia, non possiamo tenerli tutti"

(Agenzia Vista) Roma, 21 settembre 2019 Migranti, Conte: "Continua linea dura dell'Italia, non ppssiamo tenerli tutti" "Continua linea dura dell'Italia, non ppssiamo tenerli tutti". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte intervenendo ad Atreju, la festa di FdI sull'isola Tiberina. Fonte: Facebook/Atreju Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Emiliano: "Proposto al Governo modello per ricostruire agricoltura pugliese"

Emiliano: "Proposto al Governo modello per ricostruire agricoltura pugliese"

(Agenzia Vista) Bari, 21 settembre 2019 Emiliano: "Proposto al Governo modello per ricostruire agricoltura pugliese" "Proposto al Governo modello per ricostruire agricoltura pugliese". Così il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, intervenuto a margine del convegno 'Agricoltura in Puglia. Riequilibrare la catena' a cura di AGRINSIEME, tenutosi presso la Fiera del Levante di Bari. ...

 
Fiera del Levante, convegno sull'agricoltura pugliese con Emiliano e L'Abbate. Le immagini

Fiera del Levante, convegno sull'agricoltura pugliese con Emiliano e L'Abbate. Le immagini

(Agenzia Vista) Bari, 21 settembre 2019 Fiera del Levante, convegno sull'agricoltura pugliese con Emiliano e L'Abbate. Le immagini Le immagini del convegno 'Agricoltura in Puglia. Riequilibrare la catena' a cura di AGRINSIEME, tenutosi presso la Fiera del Levante di Bari. Presenti il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il Sottosegretario alle Politiche Agricole Giuseppe L'Abbate. ...

 
Max Gazzè in concerto per la notte bianca

Max Gazzè

L'evento

Max Gazzè in concerto per la notte bianca

A Terni centro blindato per l'evento clou di TerniOn. Alle 23 di sabato 21 settembre Max Gazzè salirà sul palco in piazza Europa per il concerto che sarà preceduto, alle 21, ...

21.09.2019

Parata di vip per l'evento delle stiliste folignati Sara e Tania Testa

Moda

Parata di vip per l'evento delle stiliste folignati Sara e Tania Testa

Le Twins superano i propri confini e lanciano lo shop online. Una novità che le gemelle Sara e Tania Testa, stiliste e imprenditrici del marchio della moda, hanno presentato ...

20.09.2019

La Galleria con la Madonna di Leonardo tiene alte le cifre

Musei umbri

La Galleria con la Madonna di Leonardo tiene alte le cifre

Dopo un 2018 d’oro per i musei statali dell’Umbria, arriva una flessione. Nei mesi estivi (dal primo giugno al 31 agosto) si registra nel complesso un calo di quasi mille ...

10.09.2019