L'estate dei Preraffaelliti prosegue a Milano, inseguendo Ofelia

A Palazzo Reale fino al 6 ottobre la collezione della Tate

23.08.2019 - 11:30

0

Milano, 22 ago. (askanews) - All'inizio di tutto, anche del nostro modo di immaginare qualcosa che ha a che fare con noi stessi, c'è l'Ofelia di John Everett Millais. Una di quelle icone della pittura moderna che sono entrate nell'immaginario collettivo, senza però perdere del tutto la sua aura altra e la sua forza di segreta condanna al principe Amleto, anche quello che vive dentro ognuno di noi.

L'occasione per rivederla è la mostra "Preraffaelliti - Amore e desiderio", che porta a Palazzo Reale a Milano la collezione della Tate di Londra, con la curatela di Carol Jacobi. Un'esposizione che vuole ricostruire il clima di fermento degli anni intorno al 1848, quando un gruppo di giovani pittori britannici decise di ribellarsi alle convenzioni e alla maniera.

L'esito è stato spesso quella "modernità medievale" che ancora oggi colpisce, soprattutto per la commistione amorosa con le storie che i Preraffaelliti andavano dipingendo. Tanto che la sensazione che si percepisce aggirandosi nelle sale di Palazzo Reale - dove la luce degli allestimenti continua a essere un tema che meriterebbe più attenzione - è quella di una sorta di estasi quotidiana, di una ricerca di momenti strazianti, in molti sensi, ma calati in una pittura che guarda alla naturalezza della vita.

E poi ci sono, come nel caso di Ofelia, i capolavori: la "Beata Beatrix" di Dante Gabriel Rossetti è un monumento alla bellezza e alla ricerca di simboli in pittura che possano dare un senso, filosofico, ma anche di vero e proprio oggetto, alla memoria della moglie del pittore. E in quegli occhi chiusi ancora oggi possiamo immaginare una visione più grande della vita, che fa il paio con gli occhi aperti di Ofelia davanti alla follia grottesca della tragedia, di Shakespeare e di ogni giorno.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Conte accoglie Macron a Palazzo Chigi, il picchetto d'onore

Conte accoglie Macron a Palazzo Chigi, il picchetto d'onore

(Agenzia Vista) Roma, 18 settembre 2019 Conte accoglie Macron a Palazzo Chigi il picchetto d onore Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, riceve a Palazzo Chigi il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron / fonte Chigi Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
I gemelli di Macron, la pochette di Conte. Stili a confronto

I gemelli di Macron, la pochette di Conte. Stili a confronto

(Agenzia Vista) Roma, 18 settembre 2019 I gemelli di Macron, la pochette di Conte. Stili a confronto Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, in conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine del loro colloquio privato. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Conte e Macron, la stretta di mano

Conte e Macron, la stretta di mano

(Agenzia Vista) Roma, 18 settembre 2019 Conte e Macron la stretta di mano Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, in conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine del loro colloquio privato. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
L'occhiolino di Macron a Conte

L'occhiolino di Macron a Conte

(Agenzia Vista) Roma, 18 settembre 2019 L'occhiolino di Macron a Conte Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, in conferenza stampa a Palazzo Chigi al termine del loro colloquio privato. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
La Galleria con la Madonna di Leonardo tiene alte le cifre

Musei umbri

La Galleria con la Madonna di Leonardo tiene alte le cifre

Dopo un 2018 d’oro per i musei statali dell’Umbria, arriva una flessione. Nei mesi estivi (dal primo giugno al 31 agosto) si registra nel complesso un calo di quasi mille ...

10.09.2019

Miss Italia, la vincitrice è Carolina Stramare

Bellezza

Miss Italia 2019, la vincitrice è Carolina Stramare

Carolina Stramare è Miss Italia 2019. Prima dell'annuncio della vincitrice sono state assegnate le altre fasce alle concorrenti in gara. Caterina Di Fuccio ha vinto la fascia ...

07.09.2019

Musica in piazza con la Polizia di Stato

Perugia

Musica in piazza con la Polizia di Stato

La fanfara della Polizia di Stato giovedì 5 settembre a Perugia. Concerto in piazza Iv Novembre per la serata-evento "I confini della memoria" organizzata dall'associazione ...

06.09.2019