L'estate dei Preraffaelliti prosegue a Milano, inseguendo Ofelia

A Palazzo Reale fino al 6 ottobre la collezione della Tate

23.08.2019 - 11:30

0

Milano, 22 ago. (askanews) - All'inizio di tutto, anche del nostro modo di immaginare qualcosa che ha a che fare con noi stessi, c'è l'Ofelia di John Everett Millais. Una di quelle icone della pittura moderna che sono entrate nell'immaginario collettivo, senza però perdere del tutto la sua aura altra e la sua forza di segreta condanna al principe Amleto, anche quello che vive dentro ognuno di noi.

L'occasione per rivederla è la mostra "Preraffaelliti - Amore e desiderio", che porta a Palazzo Reale a Milano la collezione della Tate di Londra, con la curatela di Carol Jacobi. Un'esposizione che vuole ricostruire il clima di fermento degli anni intorno al 1848, quando un gruppo di giovani pittori britannici decise di ribellarsi alle convenzioni e alla maniera.

L'esito è stato spesso quella "modernità medievale" che ancora oggi colpisce, soprattutto per la commistione amorosa con le storie che i Preraffaelliti andavano dipingendo. Tanto che la sensazione che si percepisce aggirandosi nelle sale di Palazzo Reale - dove la luce degli allestimenti continua a essere un tema che meriterebbe più attenzione - è quella di una sorta di estasi quotidiana, di una ricerca di momenti strazianti, in molti sensi, ma calati in una pittura che guarda alla naturalezza della vita.

E poi ci sono, come nel caso di Ofelia, i capolavori: la "Beata Beatrix" di Dante Gabriel Rossetti è un monumento alla bellezza e alla ricerca di simboli in pittura che possano dare un senso, filosofico, ma anche di vero e proprio oggetto, alla memoria della moglie del pittore. E in quegli occhi chiusi ancora oggi possiamo immaginare una visione più grande della vita, che fa il paio con gli occhi aperti di Ofelia davanti alla follia grottesca della tragedia, di Shakespeare e di ogni giorno.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Conte: “Sospendere Schengen non è assolutamente perseguibile”

Conte: “Sospendere Schengen non è assolutamente perseguibile”

(Agenzia Vista) Roma, 24 febbraio 2020 Conte: “Sospendere Schengen non è assolutamente perseguibile” “Sospendere Schengen non è assolutamente perseguibile”. Così ha risposto alle domande dei giornalisti il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte all’arrivo alla Protezione Civile di Roma. Il presidente è giunto alla sede della Protezione Civile per un tavolo di confronto con Angelo Borrelli Fonte: ...

 
Coronavirus, Salvini: "È brutto dire «l'avevamo detto», chi ha sbagliato paghi"

Coronavirus, Salvini: "È brutto dire «l'avevamo detto», chi ha sbagliato paghi"

(Agenzia Vista) Roma, 24 febbraio 2020 Coronavirus, Salvini: "È brutto dire «l'avevamo detto», chi ha sbagliato paghi" Il leader della Lega Matteo Salvini su Facebook: "Aiuti economici immediati a famiglie e imprese colpite dal virus e dalla chiusura delle attività. Mentre PD e 5 Stelle impegnano il Parlamento a discutere di intercettazioni, la Lega raccoglie l’appello di migliaia di produttori ...

 
Grande Fratello Vip, doppia novità annunciata da Signorini: due nuovi concorrenti e prolungamento del gioco

Televisione

Grande Fratello Vip, doppia novità annunciata da Signorini: due nuovi concorrenti e prolungamento del gioco

Grande Fratello Vip, doppio annuncio di Alfonso Signorini a inizio puntata di lunedì 24 febbraio 2020. Il conduttore del reality di Canale 5, infatti, ha annunciato ...

24.02.2020

Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini infrangerà una regola del reality e farà una comunicazione nella casa

Televisione

Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini infrangerà una regola del reality e farà una comunicazione nella casa

Novità questa sera nella puntata del Grande Fratello Vip (leggi qui le anticipazioni). La produzione del reality di Canale 5 ha infatti deciso di infrangere una delle regole ...

24.02.2020

Video Elettra Lamborghini, 10 milioni di visualizzazioni per la canzone Musica (e il resto scompare)

Musica

Video Elettra Lamborghini, 10 milioni di visualizzazioni per la canzone Musica (e il resto scompare)

Elettra Lamborghini, 10 milioni. Non di euro, ma per ora di visualizzazioni. Sono quelle ottenute dalla canzone che l'ereditiera ha presentato sul palco dell'Ariston alla ...

24.02.2020