Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Italia, la nazionale di pallavolo da Mattarella: "Primo set alla Polonia un gesto di cortesia". Il video. Azzurri anche da Draghi

Dopo la splendida vittoria di ieri, domenica 11 settembre, ai mondiali di pallavolo, gli atleti della nazionale italiana si sono recati a Roma prima al Quirinale, ricevuti dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e poi a palazzo Chigi, dove ad attenderli c'era il premier Mario Draghi. "Aver consegnato ai polacchi il primo set è stato un gesto di cortesia nei confronti del cortese e sportivo pubblico di Katowice - ha detto Mattarella scherzando con gli azzurri - I miei complimenti più affettuosi e sentiti, è stata una serata indimenticabile" ha aggiunto il Capo dello Stato. "In passato ho scherzato sul fatto che, all'inizio in questo governo, l'Italia vinceva di tutto, vinceva medaglie d'oro alle Olimpiadi, gli Europei di calcio di pallavolo, l'Eurovision e anche il premio Nobel per la Fisica. E che, da questo momento magico, si era poi affievolito. Una serie di delusioni in campo sportivo. Bene, insieme alle atlete e gli atleti che hanno trionfato agli europei di Roma di nuoto, avete interrotto questo momento negativo. Lo sport, sapete voi meglio di me, è fatto di discese e di risalite", ha invece detto Draghi. "Lo spirito di squadra e l'unità di intenti pagano sempre, e non solo nello sport".