Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Paralimpiadi, Bebe Vio: "Non farò gare di sciabola. Le spiegazioni dopo le gare"

"Purtroppo niente gara di sciabola...Questa volta va così. Spero di potervi dare spiegazioni dopo le gare. Grazie a tutti quelli che hanno creduto in me ed in questa missione non impossibile ma solo rimandata". Lo ha scritto sui suoi profili social Bebe Vio, a Tokyo per le Paralimpiadi. "È stata un’esperienza bellissima e stava andando molto bene, ringrazio lo staff della Federazione che ha creduto in me, anche io ci stavo credendo ma non farò le gare di sciabola ma solo quelle di fioretto per una serie di motivi che spero di dirvi più avanti. Sarà tosta vedere la mia categoria che va e gareggia e non esserci ma l’importante è far parte della squadra e fare il tifo per i miei compagni", ha poi aggiunto l'atleta.