Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Moratti: "Scudetto? Bello. Gli assembramenti? Si sapeva. E' mancata organizzazione"

Gioia per lo scudetto vinto dalla sua squadra del cuore: l'Inter. Preoccupazione per la possibilità che i festeggiamenti possano causare una nuova diffusione del Covid. A parlare è Massimo Moratti, per anni presidente della società nerazzurra. Vincere così, cioè senza responsabilità dirette, è sicuramente "più rilassante, ma comunque porta ugualmente felicità". Moratti ha svelato che "Zang mi ha chiamato, è stato molto bravo e gli ho fatto i complimenti". Sugli assembramenti causati dai tifosi in Duomo per festeggiare il tricolore, ha dichiarato che "si sa che ci vanno. E' chi doveva evitarli che doveva pensarci. Si sapeva che sarebbe successo e ci voleva maggiore attenzione per organizzare".