Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fermana-Perugia rinviata per neve: ora sono due le partite da recuperare per i grifoni

Esplora:

Fermana-Perugia rinviata: troppa neve allo stadio Recchioni. Almeno dieci i centimetri di neve sul terreno di gioco, impraticabile. Così l'arbitro Vigile di Cosenza non ha potuto fare altro che constatare le condizioni del campo nel classico sopralluogo e procedere per il rinvio. Pur con le condizioni meteo che annunciavano nella notte neve in gran parte d'Italia, la Fermana non ha coperto con i classici teloni il campo e oggi dopo la copiosa nevicata il terreno di gioco era completamente ricoperto. Non è stata attivata alcuna opera di pulizia e considerando il prossimo turno infrasettimanale non è stata presa in esame l'idea di giocare domani, domenica 14 febbraio. Anche perché la Fermana è attesa martedì a Gubbio (e il club rossoblù oggi ha riposato perché la partita con il Cesena non si è giocata causa Covid). Al Perugia non è restato che tornare a casa dopo che l'arbitro ha ufficializzato il rinvio con la compilazione del referto. Ora sono due le partite che il Grifo dovrà recuperare: quella con il Cesena (rinviata a causa dei casi Covid dei romagnoli) e ora questa con la Fermana, per un calendario che si preannuncia intasatissimo per i biancorossi che almeno recuperano al meglio tutti gli attaccanti e i giocatori indisponibili per le prossime sfide. Mercoledì comunque, meteo permettendo, al Curi è prevista la partita con il Legnago (ore 15).