Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maradona, quando Torrente lo marcò a uomo in Genoa-Napoli del 1989 | Video

Un reperto storico, anche dal punto di vista tattico. Due minuti circa in cui si vede Vincenzo Torrente, attuale tecnico del Gubbio, marcare a uomo Diego Armando Maradona, il più grande giocatore di tutti i tempi, in un Genoa-Napoli della stagione 1989-90. Il match di Marassi terminò per la cronaca 1-1, con vantaggio dei Grifoni firmato da Fontolan e pareggio proprio del Pibe de Oro su rigore nella ripresa. L'allenatore dei rossoblù, il professor Franco Scoglio, disse a Torrente di francobollarsi a Maradona e l'allora difensore al primo campionato di Serie A rispettò alla lettera il compito, non lasciando respirare l'argentino. Il quale - ed è questa la differenza principale con i giocatori attuali - nonostante ripetuti falli ed entrate comunque decise, non diede vita neppure a una minima protesta contro l'arbitro. Alla fine il fuoriclasse riuscì comunque a regalare qualche spunto, fino al pareggio su rigore. Al termine di quella stagione il Napoli di Maradona conquistò il suo secondo scudetto, mentre il Genoa ottenne una salvezza abbastanza tranquilla.