Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Draghi: "Aiuti ad aziende, lavoratori e poveri. Pronti a un secondo stanziamento"

"Questo decreto è una risposta significativa, molto consistente, per le povertà e per i bisogni che hanno le imprese di essere aiutate e i lavoratori. E' una risposta parziale, ma è il massimo che abbiamo potuto fare all'interno di questo stanziamento". Sono alcune delle parole del premier Mario Draghi nel corso della conferenza stampa con cui ha presentato il dl Sostegni: "I capisaldi del decreto sono l'aiuto alle imprese - ha aggiunto - il sostegno al lavoro e la lotta alla povertà. Il nostro obiettivo è dare più soldi possibile a tutti e quanto più velocemente. Lo stanziamento è di 32 miliardi e fu approvato dal parlamento su proposta del governo precedente. Siamo consapevoli che sono risposte parziali e abbiamo già considerato l'ipotesi di poter avere un secondo stanziamento".