Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Marta Cavalli cade al Tour femminile e poi viene travolta: il video. Poi il ritiro e gli accertamenti in ospedale

Attimi di apprensione e paura al Tour de France femminile. Marta Cavalli - italiana in gara con la squadra della Fdj Suez - è caduta e, dopo essere stata travolta da un'altra ciclista, è stata costretta al ritiro e al ricovero in ospedale per gli accertamenti e gli esami del caso. Cavalli infatti, quando mancavano 35 chilometri al traguardo della seconda tappa, è caduta a causa di un rallentamento del gruppo dovuto a forti raffiche di vento. Poi mentre era a terra è stata investita dall'australiana Nicole Frain arrivata a tutta velocità. Sarebbe stata salvata dal casco secondo alcune indiscrezioni. "Ha subito un forte colpo - ha detto il manager della squadra francese, Stephen Delcourt - e noi non volevamo correre rischi. Lei pensava anche di tornare in sella ma abbiamo deciso di no. Non vogliamo giocare con la vita delle nostre ragazze, ma siamo preoccupati per il nostro sport e per la sicurezza dei corridori". La tappa poi è stata vinta dall'olandese Marianne Vos, ma ci sono stati altri ritiri a causa di cadute.