Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Si schianta a 293 chilometri all'ora su Gra: morto ragazzo di 22 anni. Il video

Esplora:

Una corsa folle, sino a sfiorare i 300 chilometri orari e terminata con la morte di un ragazzo di 22 anni. Tutto filmato da un amico. Lunedì notte il Grande Raccordo Anulare di Roma si è trasformato in una pista di F1 con un finale tragico. A perdere la vita è stato Orsus Brischetto, ragazzo di origine rom di Aprilia, che si trovava al volante di un'auto Audi R8. Sono invece rimasti feriti l'amico che era con lui e una ragazza incinta. Era quasi mezzanotte quando l'auto, come si vede dal video, si è schiantata a grandissima velocità contro il guardrail, non lontano dall'area di servizio Casilina est. Il giovane - che ha spinto l'auto a toccare i 293 km/h - avrebbe perso il controllo del coupè e non ci sarebbe stato nulla da fare. Brischetto è morto poco dopo essere arrivato in ambulanza al policlinico Tor Vergata. L'amico della vittima, Nicholas Calì, è stato immediatamente sottoposto a cure al policlinico Casilino e non è mai stato in pericolo di vita. La ragazza invece è stata soccorsa all'Umberto I e subito dimessa.