Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

No Vax, blitz della Polizia in tutta Italia: estremisti progettavano azioni violente nei cortei anti Green Pass

La Polizia ha eseguito una serie di perquisizioni in diverse città nei confronti di appartenenti estremisti al movimento No vax, che su un gruppo Telegram stavano progettando di compiere azioni violente nel corso delle manifestazioni contro i provvedimenti del governo. Le indagini, coordinate dalla Procura di Milano, sono state condotte dalla Digos e dalla polizia postale. Otto persone sono state denunciate per istigazione a delinquere aggravata. Le perquisizioni sono scattate a Milano, Bergamo, Roma, Venezia, Padova e Reggio Emilia. Oltre alle abitazioni, i controlli hanno riguardato pc, cellulari, tablet e account social. Gli indagati sono membri attivi di un gruppo Telegram denominato "I guerrieri", nel quale venivano programmate azioni violente da realizzare in occasione delle manifestazioni "No Green pass" organizzate su tutto il territorio nazionale, in particolare quella in programma nella Capitale per le giornate dell'11 e 12 settembre. Il video è stato pubblicato dall'account Twitter ufficiale della Polizia di Stato.