Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Disordini fuori dallo stadio, gas lacrimogeni contro i tifosi del Liverpool: perché la finale di Champions League è iniziata con 37' di ritardo

La finale di Champions League fra Real Madrid e Liverpool è iniziata con  37 minuti di ritardo allo stadio Saint Denis di Parigi. Il match era in programma alle 21 ma è stato rinviato per "questioni di sicurezza" dovute al fatto che fuori dall’impianto ci fossero ancora molti tifosi dei Reds, alcuni dei quali senza biglietto, che volevano entrare provando a sfondare il servizio di sicurezza. Un autentico caos. La polizia francese ha utilizzato i lacrimogeni per disperdere i gruppi di tifosi privi di biglietto che tentavano di scavalcare le barriere: una situazione davvero inedita per una finale di Champions, che ha creato diversi momenti di tensione.lcuni tifosi sono stati atterrati dagli steward mentre tentavano di accedere agli spalti.