Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Belgio, agricoltore sposta il confine con la Francia per passare col trattore

Un agricoltore belga ha cambiato il confine del suo Paese con la Francia estendendolo per sbaglio. L'uomo ha spostato il cippo che segnava la frontiera da 200 anni nel comune di Erquelinnes perché bloccava il percorso del suo trattore. Il suo errore ha reso il Belgio più grande di diversi metri "rubando" territorio ai francesi. A notare il cambiamento della posizione, sono stati un gruppo di appassionati di storia francese che si divertono a confrontare come sono posizionati i picchi sulle mappe. In questo video dell'agenzia LaPresse, ecco la testimonianza (con immagini eloquenti) di quanto è accaduto.