Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+
In evidenza

Video Cane investito e abbandonato sul ciglio della strada, salvato da una piccola catena di solidarietà

E' stata una piccola catena di solidarietà a salvare un cane investito da un'auto e abbandonato sul ciglio della strada. Le immagini arrivano dalla Thailandia centrale e raccontano la storia di Fortunato, così è stato chiamato l'animale quando il pericolo era ormai scongiurato. Tutto accade il primo gennaio, quando Supara Tansit stava andando a lavorare a Bangkok. Supra vede un tassista che sventola una bandiera per chiedere aiuto, dalla parte opposta della strada c'è il cane ferito. L'uomo fa inversione e raggiunge l'animale. Lui e il il tassista Prapat chiamano i vigili del fuoco. Un pompiere raccoglie il cane avvolgendolo con una coperta e lo infila nell'auto di Supara che può così portarlo dal veterinario. Fortunato è stato curato, Supara Tansit ha raccolto soldi tra i suoi amici per pagare le spese delle cure. "Spero che guarisca presto - dice - poi troverò una nuova casa per il cane". Guarda anche In Umbria cane respinge l'assalto dei ladri