Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ardea, "Killer aveva già sparato, era fuori di testa". Rivelazione choc sulla strage | Video

"Era una persona fuori di testa, non era normale, bisticciava spesso con i vicini e sparava qualche colpo in aria con una pistola che noi pensavamo fosse finta". Queste le parole del presidente del Consorzio Colle Romito di Ardea, Romano Catini, commentando il triplice omicidio commesso da un 35enne che poi si è tolto la vita. "Era attenzionato, pensavamo che fosse sotto controllo, ma avevamo segnalato che c’era questa situazione", ha concluso Catini.

Si chiamava Andrea Pignani (35 anni) l’omicida-suicida che questa mattina ha sparato in strada ad Ardea, nel consorzio Colle Romito, provocando la morte di Daniel e David Fusinato, di 10 e 5 anni, e di Salvatore Ranieri di 84 anni. Lo confermano a LaPresse fonti investigative. L’uomo ha usato la stessa arma per suicidarsi con un colpo alla testa.