Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Cybercrime, oscurati 1,5 milioni di utenti per streaming illegale Tv

Una maxioperazione della polizia di Stato ha portato a oscurare 1,5 milioni di utenti che utilizzavano lo streming illegale in Italia. Provvedimenti in 18 province, 45 gli indagati: smantellata una rete responsabile della diffusione online illegale di programmi Tv ai danni di Sky, DAZN, Mediaset, Netflix. Per la diffusione venivano utilizzati anche canali Telegram a pagamento.

I provvedimenti sono stati eseguiti in diverse città italiane e sono stati impiegati nell’operazione più di 200 specialisti provenienti da 11 Compartimenti regionali della Polizia Postale (Catania, Palermo, Reggio Calabria, Bari, Napoli, Ancona, Roma, Cagliari, Milano, Firenze, Venezia) che operando sul territorio di 18 province, hanno smantellato la complessa infrastruttura criminale, sia sotto il profilo organizzativo che tecnologico.