Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Arezzo, Fredy Pacini: "Non dimenticherò mai quella notte e che un uomo ha perso la vita"

"Il giudice ha capito che in quel momento non c'erano altre strade. Non auguro a nessuno ciò che io e la mia famiglia abbiamo passato. Non dimenticherò mai quella notte e il fatto che una persona ha perso la vita". Prime parole di Fredy Pacini dopo l'archiviazione del caso giudiziario che lo vedeva accusato di eccesso colposo di legittima difesa. Secondo il gip di Arezzo, Fabio Lombardo il gommista di Monte San Savino agì in stato di "grave turbamento" quando sparò nella sua ditta dove era entrato il ladro moldavo rimasto ucciso. Ecco la prima intervista rilasciata da Pacini, ancora frastornato dalla notizia dell'archiviazione che pone fine alla vicenda giudiziaria iniziata il 28 novembre 2018. (Intervista di Luca Serafini).