Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Genova, crolla parte del cimitero di Camogli: duecento bare sugli scogli e in mare

Una frana disastrosa ha spazzato via una parte del cimitero di Camogli, in provincia di Genova, e trascinato sugli scogli e in mare circa duecento bare, oltre a due cappelle con tutte le salme che erano contenute all'interno. Secondo una prima ricostruzione, a provocare il crollo sarebbe stata l'erosione della falesia sotto la zona cimiteriale, sollecitata dalle mareggiate degli ultimi anni. L'area era sotto osservazione già da diverso tempo ed erano in corso lavori per il consolidamento della falesia. Per fortuna la zona era stata transennata perché negli ultimi giorni erano stati uditi strani scricchiolii. Nel video si vede il crollo totale di una parte della struttura cimiteriale.