Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Milano, i Nas sequestrano 64 mila farmaci anti Covid senza autorizzazione

I carabinieri del Nas di Milano hanno sequestrato 64.320 capsule e 55 flaconi di sciroppo, per un valore di oltre 150 mila euro.  Sono stati venduti come farmaci anti Covid ma privi delle autorizzazioni dell'Aifa.

I farmaci, importati dalla Cina, sono stati trovati nella sede dell’Associazione Culturale Cinese di Milano. Nel contesto delle operazioni di polizia giudiziaria si è accertato che i farmaci sequestrati erano stati importati dichiarandoli come spedizioni contenenti D.P.I., anziché come farmaci. Secondo quanto si apprende, dall'attività giudiziaria, sono state sette le persone ritenute responsabili. Il video che proponiamo mostra il grande quantitativo di farmaci che è stato sequestrato.