Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Ceriscioli chiude le scuole nelle Marche: chiama Conte e l'ordinanza è ritirata in pochi minuti

Coronavirus, dietrofront in conferenza stampa del presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, sull'annunciata ordinanza di chiusura delle scuole a causa dei rischi di contagio del virus cinese (come fatto in Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna). Il governatore marchigiano aveva da poco annunciato il provvedimento in conferenza stampa ma, poco prima che la stessa finisse, mentre parlavano alcuni tecnici, è tornato davanti alle telecamere smentendo la misura annunciata poc'anzi. "Il premier Conte ci ha chiamato chiedendo di coordinare l'ordinanza con il ministro della Salute. Dal momento che domani mattina hanno intenzione di emanare degli indirizzi di carattere nazionale, cui le Regioni dovranno attenersi, ci hanno chiesto di sospendere al momento l'applicazione dell'ordinanza", ha detto.