in tv

Masterchf 9, doppia eliminazione e vincitori annunciati dal sindaco di Milano, Beppe Sala

14.02.2020 - 12:23

0

Nona puntata ad alta tensione a Masterchef 9, dove il lotto dei pretendenti alla vittoria si è ridotto a 7 unità. Ad andare avanti nell'avventurà che porterà uno di loro a vincere il titolo di miglior cuoco amatoriale d'Italia sono Antonio, Davide, Francesca, Luciano, Maria Teresa, Marisa e Nicolò.
A lasciare la cucina del cooking show di Sky Uno sono invece Vincenzo e Giulia, al termine di una una delle puntate più incerte e con un colpo di scena dietro l'altro. Si comincia con la Mistery Box a base di cinque diversi tipi di latte e farina con cui i concorrenti dovranno preparare un piatto. I migliori secondo i tre giudici Bruno Barbieri, Antonino Cannavacciuolo e Giorgio Locatelli sono Antonio, Luciano e Davide, che alla fine risulta il vincitore. E' lui ad avere il vantaggio nell'Invention Test, in cui c'è da replicare i tre piatti di pesce di lago del giovane chef stellato Davide Caranchini. Davide sceglie per sé, Marisa e Vincenzo il salmerino, pepe sansho e testina di vitello, assegna la più facile trota in carpione a Nicolò, Antonio e Giulia e il difficilissimo pesce gatto in crosta d'argilla a Francesca, Luciano e Maria Teresa. A pagare con l'eliminazione è Vincenzo, al quale Davide aveva assegnato il suo stesso piatto affinché, avendo la postazione vicina, avesse potuto rubare con gli occhi il procedimento, invece Vincenzo si dimentica di lavare il salmerino marinato al sale e presenta un piatto quasi impossibile da mangiare.
Vince la prova Giulia, che guadagna il titolo di capitano della propria brigata (lei con Davide, Francesca e Marisa; Luciano, Antonio, Maria Teresa e Nicolò dall'altra parte con Nicolò capitano) nella prova in esterna nelle cucine di "Santa Virginia" e "Da i gemelli", due ristoranti in Brera, a Milano.

Le brigate di Masterchef 9 sostituiscono quelle dei due ristoranti e il verdetto smentisce il pronostico di molti: Beppe Sala, sindaco di Milano, proclama vincitrice la brigata di Nicolò e al Pressure Test va la squadra con due delle favorite - Marisa e Francesca - per il successo finale. Da un colpo di scena all'altro, Marisa e Francesca si salvano nella prova in cui c'è da replicare il "Vesuvio di rigatoni" di Alfonso ed Ernesto Iaccarino, due stelle Michelin con il loro ristorante “Don Alfonso 1890” di Sant’Agata sui Due Golfi.

Davide e Giulia al duello finale. C'è da replicare lo “Spaghetto alla mediterranea con sgombro in carpione” e Giulia - entrata nella cucina di Masterchef 9 grazie alla firma sul grembiule apposta dal giudice Giorgio Locatelli che aveva puntato su di lei nelle prove di selezione - è costretta ad alzare bandiera bianca. E' lei la seconda eliminata della nona puntata.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Stella Manente, l'allenamento a casa con incidente sexy: "Ops, volevo dire i glutei" Video
Social

Stella Manente, l'allenamento a casa con incidente sexy: "Ops, volevo dire i glutei" Video

Stella Manente è divenuta nota al pubblico per la sua partecipazione al programma Mediaset La Pupa e il secchione e viceversa 2020. La modella colpisce per simpatia e bellezza ed è un personaggio social che attrae follower e curiosità. Per approfondire leggi anche: Il video di Stella Manente in vasca da bagno Succede anche in questi giorni di quarantena dove si è costretti a restare a casa per ...

 
Trump: “Vogliamo che il Paese torni a lavoro, medici e infermieri fanno un lavoro fenomenale”

Trump: “Vogliamo che il Paese torni a lavoro, medici e infermieri fanno un lavoro fenomenale”

(Agenzia Vista) Stati Uniti, 28 marzo 2020 Trump: “Vogliamo che il Paese torni a lavoro, medici e infermieri fanno un lavoro fenomenale” “Vogliamo che il Paese torni a lavoro, medici e infermieri fanno un lavoro fenomenale” queste le parole di Donald Trump, Presidente degli Stati Uniti, sull’emergenza coronavirus The White House Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Tajani (FI): “L’Europa ha bisogno di leader coraggiosi. Bisogna prendere decisioni”

Tajani (FI): “L’Europa ha bisogno di leader coraggiosi. Bisogna prendere decisioni”

(Agenzia Vista) Roma, 28 marzo 2020 Tajani (FI): “L’Europa ha bisogno di leader coraggiosi. Bisogna prendere decisioni” “L’Europa ha bisogno di leader coraggiosi. Bisogna prendere decisioni” queste le parole di Antonio Tajani, Forza Italia, sulle decisioni che deve prendere l’Europa per affrontare l’emergenza coronavirus Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Stasera in tv, programmi e film domenica 29 marzo 2020: Barbara D'Urso su Canale 5 e Bella da morire (Rai1)

Televisione

Stasera in tv, programmi e film domenica 29 marzo 2020: Barbara D'Urso su Canale 5 e Bella da morire (Rai1)

Film e programmi di tv da vedere stasera, domenica 29 marzo 2020. Su Rai Uno si segnala "Bella da morire" su Rai Uno e "Live non è la D'Urso" su Canale 5. Offerta di film ...

29.03.2020

Grande Fratello Vip 4, nuova lite nella Casa: Antonio Zequila contro Teresanna: intervengono gli altri

Reality

Grande Fratello Vip 4, nuova lite nella Casa: Antonio Zequila contro Teresanna: intervengono gli altri

La Casa del Grande Fratello Vip 4 si scalda. Scoppia un'altra lite. Questa volta tra Antonio Zequila e Teresanna e gli altri sono costretti a intervenire. Per approfondire ...

29.03.2020

Oggi in tv, "Da noi a ruota libera": ospiti e anticipazioni 29 marzo 2020. C'è anche il rettore di Perugia

Televisiobne

Oggi in tv, "Da noi a ruota libera": ospiti e anticipazioni 29 marzo 2020. C'è anche il rettore di Perugia

Nella domenica di intrattenimento e informazione, confermato l'appuntamento con Francesca Fialdini nel corso del quale si approfondirà il tema dell'emergenza Coronavirus. Nel ...

29.03.2020