CALCIO SERIE B

Grifo, mille partite in B: con il Pisa per riprendere la corsa. Oddo: "Il mio Perugia c'è"

03.10.2019 - 21:23

0

Dopo due mesi da imbattuto, il Grifo si riaffaccia al campionato con l’esigenza di rialzarsi dopo il ko di Empoli. Una prova del tutto nuova dopo un grande inizio di campionato e l’avversario, la matricola Pisa capace di conquistare 9 punti e perdere solo una partita, è tra quelli più fastidiosi. Anche perché i nerazzurri sono un autentico tabù per i grifoni considerando i 4 blitz pisani al Curi e quel pareggio del giugno 2013 (con conseguente eliminazione dai play off) che rappresenta una delle delusioni più cocenti dell’era recente del Perugia.

“Quella partita è stata compromessa da due errori difensivi, di squadra e per la prima volta siamo stati troppo lunghi. Abbiamo avuto un po’ di timore dei loro attaccanti, lavorando sugli avversari invece che sulla palla. Così è venuto il primo gol, avevamo la linea difensiva in braccio al portiere. Non deve succedere più. Poi c’è stata la reazione e la squadra ha fatto una buonissima partita giocando alla pari se non meglio dell’Empoli, c’è mancato il cinismo per riaprire la partita. Il risultato è bugiardo e ha condizionato tutto l’ambiente, è venuto meno quell’equilibrio di cui parlo sempre” ha analizzato Oddo in conferenza stampa ripartendo dal match del Castellani. Che poi ha aggiunto: “Non sono preoccupato, ma sereno. Il mio Perugia c’è".

Con Angella sempre ai box, altro giro di valzer rispetto alla partita con l’Empoli: fuori Mazzocchi, Sgarbi, Dragomir, Balic e Falcinelli, dentro Rosi, Falasco, Falzerano, Carraro e Fernandes. Di fatto Oddo torna all’undici che ha vinto (e convinto) con il Frosinone con l’unica differenza di Kouan (il più in forma dei centrocampisti) al posto di Dragomir. C’è però un ballottaggio e riguarda una maglia sulla trequarti: Buonaiuto è in pole su Capone ma non è al top.

Il Pisa: mister D’Angelo deve fare a meno dello squalificato Benedetti e degli indisponibili Moscardelli e Asencio. Probabile virata sulla difesa a quattro mentre l'attacco del 4-3-1-2 sarà guidato dal capocannoniere cadetto Marconi (7 gol). Si gioca al Curi, arbitra Ayroldi jr, fischio d'inizio alle ore 21, diretta su Raisport e Dazn. Attesi circa mille supporter pisani.

di Nicola Uras

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica"

Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica"

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica" “In apertura dei nostri lavori, consentitemi di rivolgere il mio cordoglio personale e di tutto il Senato ai familiari delle persone che, nei giorni scorsi, hanno perso la vita a causa del contagio da coronavirus. Desidero inoltre esprimere la solidarietà mia e di tutta l’Assemblea alla comunità e alle ...

 
Video Griezmann riprende Mertens: 1-1 tra Napoli e Barcellona
CALCIO CHAMPIONS LEAGUE

Video Griezmann riprende Mertens: 1-1 tra Napoli e Barcellona

Napoli-Barcellona, ottavi di andata di Champions League, finisce 1-1. Al gol nel primo tempo, al 29', di Mertens (che tocca quota 121 gol in azzurro, record assoluto che eguaglia quello di Marek Hamsik) risponde Griezmann nella ripresa. Nel finale di gara espulso il cileno Vidal per doppia ammonizione, il secondo giallo per proteste. Match di ritorno il 18 marzo. Nell'altro match di serata, ...

 
Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus

Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus La Protezione Civile ha allestito una tensostruttura per il pre triage all’istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani. La struttura potrebbe essere utilizzata per aumentare la capacità d’accoglienza dell’istituto in caso di emergenza. Durante ...

 
INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA

INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA

(Agenzia Vista) Cairo, 25 febbraio 2020 INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA E' morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni. Era malato da tempo e ricoverato all'ospedale militare Galaa al Cairo. Mubarak ordinò l'attacco contro Israele nella guerra dello Yom Kippur nel 1973. Dopo la guerra l'Egitto firmò la pace con Israele nel 1979. ...

 
Il paradiso delle signore, anticipazioni: Angela Barbieri rapirà suo figlio

Soap

Il paradiso delle signore, anticipazioni: Angela Barbieri rapirà suo figlio

Qualcosa lo si era capito già dalle anticipazioni della scorsa settimana sul Paradiso delle signore, ma adesso c'è la certezza: Angela Barbieri (Alessia Debrandi) rapirà il ...

26.02.2020

Pechino Express 2020, violenta lite all'arrivo a Bangkok. I Wedding Planner vincono la tappa ma una coppia esce

In tv

Pechino Express 2020, violenta lite all'arrivo a Bangkok. I Wedding Planner vincono la tappa ma una coppia esce

Pechino Express 2020, 532 chilometri tra avventure più o meno piacevoli fino all'arrivo a Bangkok, la perla dell'Asia come l'ha definita Costantino della Gherardesca. Tra le ...

26.02.2020

Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Reality

Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Grande Fratello vip 4, i colpi di scena non finiscono mai. Paolo Ciavarro è sotto accusa sui social per una presunta bestemmia che avrebbe pronunciato nella Casa più spiata ...

25.02.2020