telefono telefonino guida smartphone

OBIETTIVO SICUREZZA

I pericoli sulle strade italiane sono lo smartphone e l’ignoranza

di Sergio Casagrande Il primo esodo estivo  da bollino nero del 2019 è trascorso con il traffico sostenuto su tutte le principali strade italiane e si è concluso con il consueto ...

22.07.2019

Salvini, i sondaggi e l’Europa dell’austerità: due vincitori e mezzo

ELEZIONI 2019

Salvini, i sondaggi e l’Europa dell’austerità: due vincitori e mezzo

di Sergio Casagrande In Italia ci sono due vincitori di queste elezioni Europee 2019: Matteo Salvini e i sondaggi. Per il primo è stato un vero trionfo, un successo indubbiamente ...

30.05.2019

Marchionne, il manager che ti insegnava a guardare lontano

IL RICORDO

Marchionne, il manager
che ti insegnava a guardare lontano

Ci sono uomini che se li incroci anche solo una volta nella vita, o poco più, e hai la fortuna di scambiarci qualche parola, sono capaci di lasciarti un segno indelebile. Per me, ...

26.07.2018

Con i soliti nodi al pettine

LAPIS

Con i soliti nodi al pettine

Il 2017 sta quindi per andare in archivio. E, purtroppo, per l’Umbria è stato un altro anno di molte ombre. E poche luci. L’emergenza provocata dai “nuovi” terremoti, quelli del ...

30.12.2017

Una strada ridotta in pezzi

IL COMMENTO

Una strada ridotta in pezzi

Non sappiamo ancora quale sia stata la causa che ha provocato lo schianto frontale tra due auto e la conseguente morte di due ragazzi nello Spoletino (LEGGI Due giovani morti ...

28.12.2017

Gerusalemme e la speranza infranta

LAPIS

Gerusalemme e la speranza infranta

La scelta di Donald Trump è stata davvero clamorosa, addirittura storica. E’ vero che lo aveva promesso già in campagna elettorale. Ma nessuno, fino a pochi giorni fa, era pronto ...

09.12.2017

Il venerdì nero del Black Friday

LAPIS

Il venerdì nero del Black Friday

La globalizzazione, a volte, può far più danni della grandine. Mettetevi per un attimo nei panni di quei poveri commercianti che gestiscono ancora in proprio - e a fatica - il ...

25.11.2017

L'Umbria che si attacca al treno

LAPIS

L'Umbria che si attacca al treno

A volte la scelta più semplice può rivelarsi la migliore. O, quantomeno, la più rapida ed economica. Dopo tanto discutere attorno all’ipotesi di creare una nuova stazione ...

20.11.2017

Gli angeli del nuovo Cantiere dell'Utopia a Campi di Norcia

LAPIS

Gli angeli del nuovo Cantiere dell'Utopia a Campi di Norcia

Se a un umbro chiedi dov’è la valle Castoriana difficilmente saprà risponderti. Perché la valle Castoriana è pressoché sconosciuta alla maggioranza degli umbri. Eppure è uno dei ...

04.11.2017

Quel giovane umbro che sceglie la fuga

LAPIS

Quel giovane umbro che sceglie la fuga

Continuano a uscire indagini impietose per l'Umbria. L'ultima della serie è davvero preoccupante perché, con i dati che mostra, sintetizza tutta la drammaticità del momento che ...

21.10.2017

Il raccomandato col prosciutto sotto braccio

LAPIS

Il raccomandato col prosciutto sotto il braccio

Sfugge alle statistiche, ma un luogo comune vuole che, almeno fino agli anni ’90, il regalo più comune di un umbro che intendeva ottenere una raccomandazione, fosse il prosciutto. ...

14.10.2017

Terremoto, ricostruzione e prevenzione: l'appello alla nazione di Mattarella

LAPIS

Terremoto, ricostruzione e prevenzione: l'appello alla nazione di Mattarella

Parole chiare ed inequivocabili quelle pronunciate martedì 3 ottobre 2017 ad Assisi dal capo dello Stato. Quello di Sergio Mattarella è statoun appello al Paese per un impegno ...

07.10.2017

Manganelli e proiettili in Catalogna: la Spagna vergogna d'Europa

LAPIS

Manganelli e proiettili in Catalogna: la Spagna vergogna d'Europa

Tra Madrid e Barcellona nessuna delle due ha pienamente ragione. Ma di sicuro, da domenica primo ottobre 2017, è Madrid ad avere i maggiori torti. Il duro confronto nato sul ...

02.10.2017

1 commento
Terremoto: dalle macerie nasce un fiore ma non c'è la parola fine

LAPIS

Terremoto: dalle macerie nasce un fiore ma non c'è la parola fine

Il 4 settembre 1997 la prima forte scossa. E i primi sfollati. A Colfiorito e Cupigliolo. Il timore che sia il preludio di qualcosa di più grave assale subito i folignati della ...

30.09.2017

Il treno dei desideri sul binario che non c'è più

LApis

Ex Fcu - Il treno dei desideri sul binario che non c'è

Proprio quando il trasporto ferroviario sta vivendo una nuova giovinezza in tutta Italia e Perugia continua a sognare di poter toccare un giorno, almeno con un dito, l’alta ...

16.09.2017

Sergio Casagrande in bianco e nero

LAPIS: IL CASO FIPRONIL

L'uovo ammalato che ci fa sbadigliare

Nella vicenda delle uova all’insetticida quello che fa indignare non è sapere che un prodotto alimentare di uso comune può rivelarsi nocivo. Ma è scoprire che, nonostante i ...

09.09.2017

bomba h nucleare idrogeno terza guerra mondiale

LA MINACCIA NUCLEARE

Non sarà la guerra mondiale, ma la guerra tra i due mondi

L'esplosione della bomba H scuote il mondo. Se non fosse per il fatto che, con il rischio che c’è di una nuova guerra planetaria, potrebbe esserci di nuovo in gioco la vita di ...

04.09.2017

1 commento
Perché non riusciamo a convivere con il terremoto

LAPIS

Perché non riusciamo a convivere con il terremoto

Mentre c’è ancora chi polemizza sulle valutazioni fatte dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) sull’entità del terremoto che ha squassato Ischia, è piombato il ...

02.09.2017

Più letti oggi

Mediagallery

Conte: “Sospendere Schengen non è assolutamente perseguibile”

Conte: “Sospendere Schengen non è assolutamente perseguibile”

(Agenzia Vista) Roma, 24 febbraio 2020 Conte: “Sospendere Schengen non è assolutamente perseguibile” “Sospendere Schengen non è assolutamente perseguibile”. Così ha risposto alle domande dei giornalisti il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte all’arrivo alla Protezione Civile di Roma. Il presidente è giunto alla sede della Protezione Civile per un tavolo di confronto con Angelo Borrelli Fonte: ...

 
Coronavirus, Salvini: "È brutto dire «l'avevamo detto», chi ha sbagliato paghi"

Coronavirus, Salvini: "È brutto dire «l'avevamo detto», chi ha sbagliato paghi"

(Agenzia Vista) Roma, 24 febbraio 2020 Coronavirus, Salvini: "È brutto dire «l'avevamo detto», chi ha sbagliato paghi" Il leader della Lega Matteo Salvini su Facebook: "Aiuti economici immediati a famiglie e imprese colpite dal virus e dalla chiusura delle attività. Mentre PD e 5 Stelle impegnano il Parlamento a discutere di intercettazioni, la Lega raccoglie l’appello di migliaia di produttori ...

 
Grande Fratello Vip, doppia novità annunciata da Signorini: due nuovi concorrenti e prolungamento del gioco

Televisione

Grande Fratello Vip, doppia novità annunciata da Signorini: due nuovi concorrenti e prolungamento del gioco

Grande Fratello Vip, doppio annuncio di Alfonso Signorini a inizio puntata di lunedì 24 febbraio 2020. Il conduttore del reality di Canale 5, infatti, ha annunciato ...

24.02.2020

Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini infrangerà una regola del reality e farà una comunicazione nella casa

Televisione

Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini infrangerà una regola del reality e farà una comunicazione nella casa

Novità questa sera nella puntata del Grande Fratello Vip (leggi qui le anticipazioni). La produzione del reality di Canale 5 ha infatti deciso di infrangere una delle regole ...

24.02.2020

Video Elettra Lamborghini, 10 milioni di visualizzazioni per la canzone Musica (e il resto scompare)

Musica

Video Elettra Lamborghini, 10 milioni di visualizzazioni per la canzone Musica (e il resto scompare)

Elettra Lamborghini, 10 milioni. Non di euro, ma per ora di visualizzazioni. Sono quelle ottenute dalla canzone che l'ereditiera ha presentato sul palco dell'Ariston alla ...

24.02.2020