Non è debole il sindacato, è il mondo che è cambiato

L'intervento

Non è debole il sindacato, è il mondo che è cambiato

Valerio Natili* Gentilissimo Prof. Segatori ho letto con interesse la sua riflessione sul ruolo del sindacato nella società italiana e umbra. Questi dibattiti sono sempre preziosi ...

13.11.2019

A chi giova un sindacato debole?

Oltre la siepe

A chi giova un sindacato debole?

Roberto Segatori C’era una volta un sindacato forte. In alcuni picchi del recente passato, esso ha potuto contare su tre condizioni favorevoli: l’orientamento dei governi verso la ...

12.11.2019

Ma quale fascismo?

L'intervento

Ma quale fascismo?

Gian Luca Laurenzi *
Mi fanno sorridere tutti i commenti che sto leggendo da alcuni giorni sui fascisti al governo dell’Umbria, sulla “onda nera” che sta sommergendo la ...

03.11.2019

Verinik, il disastro Pd

Editoriale

Verinik, il disastro Pd

Davide Vecchi A Reggio Calabria ci sono oltre 500 dipendenti comunali che da tre mesi non percepiscono lo stipendio. Ed è la seconda volta che il sindaco non riesce a garantire le ...

02.11.2019

L’ironia del Capitano “Bacioni Perugina”

la foto twittata ieri da Matteo Salvini per irridere i responsabili dei partiti che hanno dato vita al patto giallorosso e il premier Giuseppe Conte

dopo il voto

L’Umbria a trazione Tesei

Davide Vecchi
Il giorno dopo al voto, sedimentate rabbie ed entusiasmi di vinti e vincitori, si può allargare lo sguardo dal risultato. Il trionfo di Tesei è un passaggio ...

31.10.2019

Sprofondo giallorosso

Sprofondo giallorosso

Davide Vecchi
Ha vinto il centrodestra. Dopo 49 anni di egemonia del centrosinistra. Piaccia o no è un evento storico. L’Umbria, roccaforte rossa, è caduta. Non è un dramma. ...

31.10.2019

E' tutta colpa dei bot

L'analisi

E' tutta colpa dei bot

Matteo Grandi
E’ colpa dei bot. L’ennesima delegittimazione del voto in Umbria questa volta arriva dalla programma di Rai 3 Report, al culmine di un servizio molto di parte e ...

30.10.2019

La distrazione dei detrattori

... e risposta

La distrazione dei detrattori

Davide Vecchi
Caro professore, ti rispondo volentieri perché sai cosa è il giornalismo e sai cosa è una notizia: rendere noto un fatto sconosciuto ai più. Mi chiedi se mi ...

31.10.2019

E il buco di bilancio di Montefalco?

Botta...

E il buco di bilancio di Montefalco?

Roberto Segatori
Caro Direttore, gli articoli su Bianconi e il Pd del Corriere dell’Umbria dell’8 e 9 ottobre innovano radicalmente (e finalmente) il placido tran tran di ...

31.10.2019

Perché dovremmo votare Bianconi?

Raggi a Verini

Perché dovremmo votare Bianconi?

Giorgio Raggi *
Caro Walter, questa mia è in forma pubblica poiché tanti sono gli amici e i compagni di una vita che mi chiedono cosa fare il 27 ottobre: si va a votare? E se ...

31.10.2019

Dalle critiche ai consigli

Dalle critiche ai consigli

Davide Vecchi
Con l’avvicinarsi del voto la politica è diventata centrale anche per il Corriere. Da quando abbiamo svelato i fondi per la ricostruzione ricevuti dagli hotel ...

31.10.2019

Comiche Pd, ultimo atto

L'editoriale

Comiche Pd,
ultimo atto

di Davide Vecchi Gli hotel della famiglia Bianconi sono gli unici a Norcia a vedersi riconoscere i contributi per la ricostruzione. Quasi sei milioni. Non briciole. Mentre sue ...

10.10.2019

Andrea Fora

I nuovi eroi

Salvate il soldato Fora. Anche (e soprattutto) da se stesso

Davide Vecchi
Che ingrati gli umbri, hanno un’enorme fortuna ma non l’apprezzano. Quale? Quella di poter avere Andrea Fora presidente della Regione. Ingrati. Lui è il ...

31.10.2019

Più letti oggi

Mediagallery

Apre il primo negozio Nintendo a Tokyo: da Super Mario a Zelda

Apre il primo negozio Nintendo a Tokyo: da Super Mario a Zelda

Milano, 19 nov. (askanews) - Nintendo ha aperto il suo primo negozio a Tokyo. Migliaia di oggetti, piatti, tazze, pupazzi, dedicati al colosso dei videogiochi e ai suoi protagonisti, da Super Mario a Zelda. Lo store, a due passi dal celebre incrocio di Shibuya è parte di un nuovo complesso in città dedicato al mondo dei videogame.

 
Hong Kong, Pechino aumenta la pressione, studenti in fuga

Hong Kong, Pechino aumenta la pressione, studenti in fuga

Milano, 19 nov. (askanews) - Pechino aumenta la pressione su Hong Kong, mentre i repubblicani statunitensi sollecitano Donald Trump a sostenere pubblicamente i manifestanti. Sta diventando un affare sempre più internazionale la protesta pro-democrazia dell'ex colonia britannica. Alcuni studenti si sono arresi alla polizia, ma situazione resta incandescente. Oltre 100 studenti sono ancora ...

 
Miss Blumare, due umbre in finale

Umbria

Miss Blumare, due umbre in finale

C’erano anche le umbre Sofia Minchiatti ed Eva Bettini tra le 56 candidate alla finale nazionale della 12esima edizione di Miss Blumare 2019. Il concorso di bellezza ha avuto ...

19.11.2019

Paul McCartney in concerto in Italia: caccia ai biglietti

L'appuntamento

Paul McCartney in concerto in Italia: caccia ai biglietti

Fan di Paul McCartney e dei Beatles scatenati per la notizia di alcune date in Italia dell'ex componente dei quartetto di Liverpool. Il tour “Freshen Up Tour” farà tappa nel ...

19.11.2019

Vasco Rossi: "Non sono negoziabile". Da giovedì 21 novembre i biglietti dei concerti 2020

Musica

Vasco Rossi: "Non sono negoziabile". Il post che piace ai fan

"Questo sono io e non sono negoziabile". A due giorni dall'inizio della vendita generale dei biglietti del Non Stop Live Festival, Vasco Rossi pubblica uno dei suoi soliti ...

19.11.2019