Immigrazione e lotta di classe

Immigrazione e lotta di classe

31.01.2020 - 18:00

0

Sull’immigrazione è in atto una lotta di classe per procura. Oggi, infatti, le sorti del conflitto sociale dipendono per molti aspetti dagli esiti del braccio di ferro in atto su questa questione. E che gruppi e ceti sociali combattono per difendere o, all’opposto, guadagnare terreno sulla frontiera del benessere materiale ed esistenziale. Ma quali sono le cause di questa lacerante tensione prodotta dall’immigrazione? Anche se non definitive sono due le risposte più “gettonate” tra gli studiosi.

La prima poco convincente, di recente elegantemente argomentata dall’americana Suzette Brooks Masters. Che nel suo ultimo libro Change is Hard sostiene che i problemi legati all’immigrazione, essendo di natura culturale, spariscono grazie all’uso di una pedagogia narrativa utile a conciliare interessi che rischiano altrimenti di essere gli opposti: “Poiché spesso coloro che sono favorevoli all’immigrazione usano un linguaggio che sia pur involontariamente suscita la reazione degli americani contro gli immigrati…è bene evitare di esaltare l’eccezionalità della figura dell’immigrato e, soprattutto, esaltare sconsideratamente la diversità come un bene assoluto”. Una posizione pedagogica -sovrastrutturalista che esclude l’esistenza di altri tipi di problemi.

La seconda, più concreta e convincete, esposta da Alejandro Portes. Che nel suo Tensions that Make Difference sostiene che l’immigrazione è fonte di tre assai seri problemi : “ 1) una pesante competizione ai danni dei lavoratori nazionali sia qualificati che non; 2) il disagio largamente diffuso tra la popolazione delle classi popolari per la crescente, invadente presenza immigrata. Cosa che invece non riguarda quelli dei ceti privilegiati che hanno invece solo da guadagnare dalla presenza degli immigrati; 3) l’assenza di diritti che espone gli immigrati clandestini ad abusi da parte dei datori di lavoro ed ai pericolosi tentacoli del crimine organizzato”.

Un quadro come si vede affatto semplice da decifrare. Reso se possibile ancora più complicato dal fatto che nell’attuale conflitto legato all’immigrazione è la destra e non più come in passato la sinistra che difende (e sfrutta politicamente) le paure e le ansie dei settori meno protetti della società.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Raccolte fondi non autorizzate a Spallanzani-S.Camillo di Roma, smascherate dalla Polizia postale

Raccolte fondi non autorizzate a Spallanzani-S.Camillo di Roma, smascherate dalla Polizia postale

(Agenzia Vista) Roma, 05 aprile 2020 Raccolte fondi non autorizzate a Spallanzani-S.Camillo di Roma, smascherate dalla Polizia postale L’emergenza sanitaria in atto nel nostro Paese, sta generando una forte spinta dei cittadini ad effettuare donazioni in favore delle istituzioni maggiormente impegnate, tra cui aziende sanitarie e ospedali. Per questo motivo ed evitare che qualche malintenzionato ...

 
Coronavirus, nuovo appello di De Luca: "A Pasqua state a casa e fate la pastiera anche se sarà una sozzeria"
Pandemia

Coronavirus, nuovo appello di De Luca: "A Pasqua state a casa e fate la pastiera anche se sarà una sozzeria"

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, torna a rivolgersi ai cittadini. Fa ancora raccomandazione via social in un video sull'emergenza Coronavirus e il suo è un appello a restare a casa, a non rilassarsi nella settimana di Pasqua. "A Pasqua state a casa e fate la pastiera anche se sarà una sozzeria. A Pasqua non rilassiamoci, e’ un periodo delicato, rimanete a casa, magari ...

 
Trump: "Prossima settimana la più dura, ci saranno molti morti"

Trump: "Prossima settimana la più dura, ci saranno molti morti"

(Agenzia Vista) Washington, 04 aprile 2020 Trump: "Prossima settimana la più dura, ci saranno molti morti" "La prossima settimana probabilmente sarà quella più dura. Purtroppo ci saranno molti morti, molti meno di quanti non ce ne sarebbero stati senza le misure, ma ci saranno morti". Così il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, nel corso del consueto punto sull'emergenza coronavirus. ...

 
Ascolti tv, Ciao Darwin: Bonolis vince la sfida di sabato 4 aprile 2020. Battuto Fiorello

Televisione

Ascolti tv, Ciao Darwin: Bonolis vince la sfida di sabato 4 aprile 2020. Battuto Fiorello

Bonolis vince su Fiorello nella sfida televisiva di sabato 4 aprile 2020. Canale 5 e Rai Uno, continuano a darsi battaglia con le repliche. Ciao Darwin batte RaiPlay con un ...

05.04.2020

Stasera in tv, programmi e film di domenica 5 aprile. Bella da morire ultima puntata e Live non è la d'Urso

Televisione

Stasera in tv, programmi e film di domenica 5 aprile. Bella da morire ultima puntata e Live non è la d'Urso

Domenica davanti al piccolo schermo con tante offerte dei canali televisivi, questa del 5 aprile 2020. Tra i programmi tv ecco "Bella da morire" su Rai Uno che è arrivata ...

05.04.2020

Grande Fratello Vip 4, bacio nella Casa a pochi giorni dalla finale. Cosa fa Andrea Denver Video

Reality

Grande Fratello Vip 4, bacio nella Casa a pochi giorni dalla finale. Cosa fa Andrea Denver Video

Conto alla rovescia per la finale del Grande Fratello Vip 4. Il reality di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini terminerà mercoledì 8 aprile e nella Casa siamo agli ultimi ...

05.04.2020