Sull’immigrazione l’Occidente rischia l’abisso

Sull’immigrazione l’Occidente rischia l’abisso

13.08.2019 - 18:00

0

Sull’immigrazione le democrazie occidentali stanno scivolando verso l’abisso. Una verità difficile da negare visto che questo fenomeno è l’agente della crisi politica, ai limiti dell’impazzimento, in cui si sono cacciati le classi dirigenti ed i governi al di qua e al di là dell’Atlantico.

Basta osservare, mettendo per un momento da parte per carità di patria i nostri guai e quelli dell’Unione Europea, quanto sta accadendo nello storico bastione dell’Occidente liberale: gli Stati Uniti. Dove shutdown provocato dal braccio di ferro di Trump con i democratici sui finanziamenti necessari per la costruzione del Muro anti clandestini al confine messicano paralizza da più di tre settimane gran parte dell’amministrazione. Lasciando a casa senza stipendio più di un milione di dipendenti pubblici. Oltre a quelli delle imprese dell’indotto.

Un evento che non solo sta assumendo dimensioni mai viste in precedenza. Ma che, col passare dei giorni, rischia, non essendo in vista possibili soluzioni, di trasformarsi in un vero e proprio “buco nero” per la politica statunitense. Un’entropia sistemica di cui è chiara avvisaglia la lettera con cui il capo dell’opposizione democratica e presidente della Camera dei deputati Nancy Pelosi ha in queste ore formalmente chiesto al Presidente, cosa mai accaduta negli USA dalla fine del Secondo Conflitto Mondiale, di rinviare il suo discorso sullo Stato dell’Unione fissato per il prossimo 29 gennaio.

Come andrà a finire oggi nessuno lo sa. Di sicuro siamo in presenza di una lunga, negativa onda di eventi che nei decenni a venire sarà letta e indicata come uno spartiacque della storia politica del III millennio

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fondazione Enpaia, il presidente Piazza: "2018 anno complicato, ma positivo"

Fondazione Enpaia, il presidente Piazza: "2018 anno complicato, ma positivo"

(Agenzia Vista) Roma, 23 ottobre 2019 Fondazione Enpaia, il presidente Piazza: "2018 anno complicato, ma positivo" In sala Zuccari a Palazzo Giustiniani la presentazione della relazione annuale della Fondazione Enpaia, con il presidente Giorgio Piazza. Presenti Anna Rossomando, Vicepresidente del Senato della Repubblica; Pier Paolo Baretta, Sottosegretario al Ministero dell'Economia e Finanze; ...

 
Manovra, Durigon (Lega): "Per fortuna non dovrò più chiedere nulla a Juncker"

Manovra, Durigon (Lega): "Per fortuna non dovrò più chiedere nulla a Juncker"

(Agenzia Vista) Roma, 23 ottobre 2019 Manovra, Durigon (Lega): "Per fortuna non dovrò più chiedere nulla a Juncker" In sala Zuccari a Palazzo Giustiniani la presentazione della relazione annuale della Fondazione Enpaia, con il presidente Giorgio Piazza. Presenti Anna Rossomando, Vicepresidente del Senato della Repubblica; Pier Paolo Baretta, Sottosegretario al Ministero dell'Economia e Finanze; ...

 
Le prime immagini del nuovo film di Muccino "Gli anni più belli"

Le prime immagini del nuovo film di Muccino "Gli anni più belli"

Roma, 23 ott. (askanews) - Ecco le prime immagini ufficiali del nuovo film di Gabriele Muccino "Gli anni più belli", al cinema dal 13 febbraio 2020. E' la storia di quattro amici Giulio (Pierfrancesco Favino), Gemma (Micaela Ramazzotti), Paolo, (Kim Rossi Stuart), Riccardo (Claudio Santamaria), raccontata nell arco di quarant anni, dal 1980 ad oggi, dall adolescenza all età adulta. Le loro ...

 
Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Perugia

Encuentro si trasferisce a Isola Polvese

Encuentro trasloca. Il festival della letteratura in lingua spagnola lascia il centro di Perugia e si trasferisce a Isola Polvese. Non solo, le date si spostano da maggio a ...

21.10.2019

Sculture a tema, le quattro opere  realizzate

Eurochocolate

Sculture a tema, le quattro opere realizzate

Un grande grifo con un bottone tra gli artigli è la monumentale scultura realizzata da Stefano Chiacchella. Un bottone che diventa rosone nell’opera di Massimo Arzilli o che ...

20.10.2019

Traffico rivoluzionatoper don Matteo

Spoleto

Traffico rivoluzionato
per don Matteo

Ultime due settimane di permanenza a Spoleto per il cast di Don Matteo 12. Le riprese nella città del Festival, che in questi giorni di metà ottobre sta ospitando numerosi ...

19.10.2019