Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Allegria in casa Sir, avete visto cosa combina Atanasijevic allo Zar...?

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Mai fidarsi degli amici. Parola di Ivan Zaytsev che definisce Atanasijevic “un compagnone che ogni tanto prenderei a capocciate”. Una frase all'apparenza banale ma schietta, sincera e che dà il senso di quanto sia unito lo spogliatoio della Sir Conad Perugia. I risultati, d'altronde, non mentono. C'è aria sana nello spogliatoio bianconero. La conferma arriva proprio dallo “Zar”: “Nella mia carriera ho avuto più di un compagnone. L'ultimo in ordine cronologico è proprio Atanasijevic. Alcune volte lo prenderei a capocciate ed ogni tanto glielo dico. Ad Halloween abbiamo fatto una piccola festicciola tra di noi, non sapeva come vestirsi e si è addirittura vestito da…me medesimo. Con la mia cresta, si è fatto dare la mia maglia da gioco. E' un personaggio unico nel suo genere”. Parole pronunciate a Fox.