Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir Conad, ufficiali i numeri di maglia: ecco quali sono

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Ufficializzato il roster 2017-2018 della Sir Safety Conad Perugia. Si è chiuso alle 17 di mercoledì 19 luglio il termine per la formalizzazione dei tesseramenti degli atleti con la triade dirigenziale Recine-Rizzuto-Vujevic che ha consegnato la lista dei quattordici Block Devils che saranno a disposizione di Lorenzo Bernardi. Nessuna novità ovviamente in casa bianconera, la società aveva già chiuso il proprio mercato estivo. Tutto è stato dunque messo nero su bianco con l'ufficialità anche dei numeri di maglia. Conservano naturalmente quello della passata stagione i Block Devils riconfermati. Dunque numero 8 per Russell, inossidabile 14 per Atanasijevic, Zaytsev e De Cecco stabili con il 9 ed il 15, 10 per Della Lunga, 12 per l'austriaco Berger e 18 sulle spalle del “Potke” Podrascanin. Passando ai nuovi, 2 e 17 per Ricci ed Anzani. Il posto tre romagnolo conserva il numero indossato nelle ultime tre stagioni a Ravenna, il centrale comasco non molla il 17 utilizzato in pratica finora sempre nelle sue avventure in serie A. Siirila si prende l'11, Andric il 16, mentre James Show conferma il numero 5 portato la passata stagione a Padova. Colaci ed il numero 13 è ormai storia decennale sia nei club che in nazionale ed anche a Perugia il libero pugliese mantiene il suo amuleto sulle spalle mentre Cesarini sceglie il 4. Direttamente dal Volley Mercato di Bologna il commento del direttore tecnico Stefano Recine: “Crediamo di aver completato al meglio la rosa da mettere a disposizione di Lorenzo Bernardi. Ci aspetta una stagione molto lunga con tanti impegni. Partiamo con obiettivi molto alti da raggiungere, sapendo che servirà tanto lavoro ed anche un pizzico di fortuna che ci vuole sempre”.   Sulla stessa lunghezza d'onda il direttore generale Bino Rizzuto: “La società ha fatto sforzi importanti per creare un gruppo completo e che possa consentire a Lorenzo Bernardi di poter utilizzare varie soluzioni tecnico-tattiche. Ovviamente l'obiettivo è quello di migliorare quanto ottenuto la passata stagione e di consolidarci sia in Italia che in Europa”. L'attenzione ora a Bologna si sposta sulla presentazione dei calendari in programma giovedì 20 con diretta web su Lega Volley Channel a partire dalle 10.30.