Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Perugia contro Roeselare: torna Atanasijevic

Luca Mercadini
  • a
  • a
  • a

Seconda giornata della Pool E di Champions League per la Sir Sicoma Colussi Perugia. I Block Devils del presidente Sirci affrontano giovedì sera al PalaEvangelisti (si comincia alle ore 20:30 con apertura della biglietteria alle ore 15:30) i belgi del Knack Roeselare con l'obiettivo di confermarsi in vetta al girone. Perugia infatti, dopo la prima giornata, è al comando con tre punti grazie al rotondo successo di Ankara e cerca un'altra vittoria piena (sarebbe l'undicesima di fila tra campionato e coppa) per mettere margine proprio sul Roeselare, reduce dalla sconfitta al tie break contro il Belgorod. Si prepara ad indossare il vestito buono il PalaEvangelisti chiamato ad essere per l'ennesima volta l'uomo in più a fianco della squadra e con i Sirmaniaci pronti a suonare la carica per Birarelli e compagni. Lorenzo Bernardi ha spinto molto in questi due giorni nelle sedute tecniche. Tanto lavoro sul servizio e tanto in fase break dove Perugia può fare la differenza, ma dove dovrà fronteggiare il gioco molto rapido, veloce ed imprevedibile del Roeselare. Sul fronte formazione qualche nodo da sciogliere per il tecnico bianconero, ma è possibile rivedere in campo Atanasijevic (assente domenica in SuperLega a Padova) in diagonale con De Cecco. Interessante proprio la sfida in posto due tra l'opposto serbo in forza a Perugia ed il belga Tuerlinckx (unico tra l'altro a conoscere il palazzetto avendo disputato una stagione a Perugia, sponda Rpa, nel 2007-2008). Due modi diversi di interpretare il ruolo con Atanasijevic certamente più potente e fisicamente prestante e con il belga invece non estremamente dotato dal punto di vista fisico, ma molto tecnico e con un ampio bagaglio di colpi offensivi.