Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir Conad, il presidente: "Abbiamo fatto la scelta giusta"

Carlo Forciniti
  • a
  • a
  • a

Nel dopo Monza arrivano solo parole dolci. Sia coach Bernardi che il patron Gino Sirci lodano una squadra tornata a vincere e convincere: “L'atteggiamento dei miei mi è piaciuto fin da subito. I ragazzi sono stati molto attenti e determinati. La vittoria di oggi è merito loro anche perché non posso aver inculcato la mia idea di gioco in soli due giorni. Ho trovato un gruppo pronto ad ascoltare e ad assimilare quello che chiedo - spiega il coach trentino -. Abbiamo preparato la gara su due-tre cose e sono state fatte davvero molto bene. Quanto tempo ci vorrà per vedere la mia Sir? Questa trasferta lunga (Perugia sarà impegnata in Svizzera nei preliminari di Champions League mercoledì, ndr) è quello che ci vuole. In una decina di giorni voglio calarmi in questa società come se fossi qui da 10 anni”. Sirci aggiunge: “Era una partita quasi da dentro o fuori. Se avessimo perso sarebbe stato un dramma. La squadra era concentrata ed attenta, l'attacco è stato gestito in maniera estremamente varia. Sapevo che avremmo fatto un'ottima partita. Nell'allenamento di venerdì ho visto nei giocatori gli occhi della speranza e non della rassegnazione”.