Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir Safety, via ai play off col motivatore Franco Bertoli

L'ex

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Sale l'adrenalina al PalaEvangelisti. Due i giorni che separano la Sir Safety Conad Perugia dal suo quarto play off scudetto consecutivo e per i bianconeri a Pian di Massiano è tempo di preparare gli ultimi dettagli prima della partenza per Verona dove giovedì 10 marzo è in programma gara 1 della serie dei quarti di finale contro i padroni di casa della Calzedonia. Sotto rete lavora Boban Kovac e fuori continua il suo lavoro anche Franco Bertoli, indimenticato grande schiacciatore per oltre un ventennio in serie A1 e con la maglia della nazionale italiana. Il popolare “Mano di pietra” è entrato a far parte dello staff tecnico bianconero in qualità di motivatore. Partono dal quinto posto della regular season i Block Devils. E se il piazzamento ottenuto non era certamente quello auspicato ad inizio stagione, la squadra di Kovac arriva però alla post season dopo tre vittorie consecutive e soprattutto dopo due ottime prestazioni contro Mosca in Cev Cup e contro Latina nell'ultima di campionato. Come si dice spesso, nei play off tutto si azzera. Non è ovviamente la realtà, nel senso che il piazzamento in regular season conta e conta soprattutto lo “storico” in campo come qualità e continuità di rendimento. Quella continuità che a Perugia quest'anno è un po' mancata, anche per via di un calendario “pazzo” e di tanti problemi fisici che hanno avuto quasi tutti i componenti della rosa. Quella continuità, nel gioco e nei singoli fondamentali, che la Sir sembra aver ritrovato negli ultimi dieci giorni e che avrà un ruolo assolutamente prioritario in una serie sulla carta super equilibrata come quella con Verona.