Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Sir Safety, Cev Cup amara: si cerca riscatto a Molfetta

Roberto Minelli
  • a
  • a
  • a

Il ko di giovedì 18 febbraio al PalaEvangelisti con la Dinamo Mosca rende tutta in salita la strada verso la semifinale per la Sir Safety. Non cerca scuse capitan Buti: “La Dinamo Mosca si è dimostrata superiore. Sapevamo che sono una grande squadra e sapevamo anche che, non giocando al meglio, difficilmente li avremmo battuti. Il campo ha detto proprio questo: noi non abbiamo giocato come sappiamo, loro invece hanno fatto molto bene ed il risultato è fatto”. Necessario reagire e guardare avanti. Domenica 21 febbraio si va a Molfetta per l'ottava di ritorno di Superlega. Ancora “Cannibal” Buti: “Altro match difficile su un campo ostico, ma bisogna portare a casa i tre punti in palio”.