Referendum Ast, ha votato più di un terzo dei lavoratori

TERNI

Referendum Ast, ha votato più di un terzo dei lavoratori

16.12.2014 - 09:33

0

Urne aperte per il secondo giorno all’Ast di Terni dove i lavoratori sono chiamati a votare per il referendum sull’accordo siglato il 3 dicembre scorso di fronte al ministro Guidi. Buona l’affluenza ai seggi. Lunedì, già nel tardo pomeriggio, i sindacati avevano calcolato la partecipazione di oltre un terzo degli aventi diritto al voto. Martedì i quattro seggi allestiti in fabbrica resteranno aperti dalle 11 alle 16 e dalle 20 alle 24 mentre mercoledì si potrà votare soltanto dalle 11 alle 17. Poi avrà inizio lo spoglio e non si escludono sorprese. Sarà comunque vincolante il responso dei lavoratori diretti e non di quelli delle ditte esterne che martedì, nel corso di un’assemblea sindacale al magazzino ferro-leghe di viale Brin, faranno però sentire la propria voce. Intanto mercoledì il parlamento europeo sarà chiamato a votare la risoluzione sull’acciaio che vede come primo firmatario il vicepresidente vicario dell’assemblea, Antonio Tajani (FI). Il documento sarà approvato da una vastissima maggioranza bipartisan, dai Socialisti democratici al Ppe passando per i Verdi e i gruppi Alde e Gue, con l’eccezione dei Cinque Stelle e altri gruppi più piccoli. Dopo un’ampia premessa la proposta di risoluzione si articola in 38 punti, divisi in vari settori d’intervento. Nel documento si ricorda che “il settore siderurgico dà lavoro in Europa a 350 milioni di lavoratori diretti, senza considerare l’indotto” e che “ha svolto un ruolo storicamente importante nel processo di integrazione europea e costituisce la base per la generazione di valore aggiunto industriale in Europa. C’è però da considerare che un certo numero di grandi produttori di acciaio sta perseguendo strategie incentrate sui rendimenti finanziari a breve termine a scapito dell'innovazione, degli investimenti in ricerca e sviluppo, dell’occupazione e del rinnovamento”. La proposta di risoluzione, che sarà poi trasmessa agli Stati membri, sollecita la Commissione ad “accelerare la preparazione della roadmap politica industriale annunciata per la prima parte del 2015, al fine di rilanciare l'industria europea e sostenerla nei confronti del mercato globale e al fine di garantire una parità di condizioni efficaci”. 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica"

Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica"

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, Casellati: Italia supererà la fase critica" “In apertura dei nostri lavori, consentitemi di rivolgere il mio cordoglio personale e di tutto il Senato ai familiari delle persone che, nei giorni scorsi, hanno perso la vita a causa del contagio da coronavirus. Desidero inoltre esprimere la solidarietà mia e di tutta l’Assemblea alla comunità e alle ...

 
Video Griezmann riprende Mertens: 1-1 tra Napoli e Barcellona
CALCIO CHAMPIONS LEAGUE

Video Griezmann riprende Mertens: 1-1 tra Napoli
e Barcellona

Napoli-Barcellona, ottavi di andata di Champions League, finisce 1-1. Al gol nel primo tempo, al 29', di Mertens (che tocca quota 121 gol in azzurro, record assoluto che eguaglia quello di Marek Hamsik) risponde Griezmann nella ripresa. Nel finale di gara espulso il cileno Vidal per doppia ammonizione, il secondo giallo per proteste. Match di ritorno il 18 marzo. Nell'altro match di serata, ...

 
Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus

Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus

(Agenzia Vista) Roma, 25 febbraio 2020 Coronavirus, le operazioni di vestizione dei medici che lavorano con pazienti contagiati dal virus La Protezione Civile ha allestito una tensostruttura per il pre triage all’istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani. La struttura potrebbe essere utilizzata per aumentare la capacità d’accoglienza dell’istituto in caso di emergenza. Durante ...

 
INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA

INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA

(Agenzia Vista) Cairo, 25 febbraio 2020 INFOGRAFICA Morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni INFOGRAFICA E' morto l'ex presidente egiziano Hosni Mubarak, aveva 91 anni. Era malato da tempo e ricoverato all'ospedale militare Galaa al Cairo. Mubarak ordinò l'attacco contro Israele nella guerra dello Yom Kippur nel 1973. Dopo la guerra l'Egitto firmò la pace con Israele nel 1979. ...

 
Il paradiso delle signore, anticipazioni: Angela Barbieri rapirà suo figlio

Soap

Il paradiso delle signore, anticipazioni: Angela Barbieri rapirà suo figlio

Qualcosa lo si era capito già dalle anticipazioni della scorsa settimana sul Paradiso delle signore, ma adesso c'è la certezza: Angela Barbieri (Alessia Debrandi) rapirà il ...

26.02.2020

Pechino Express 2020, violenta lite all'arrivo a Bangkok. I Wedding Planner vincono la tappa ma una coppia esce

In tv

Pechino Express 2020, violenta lite all'arrivo a Bangkok. I Wedding Planner vincono la tappa ma una coppia esce

Pechino Express 2020, 532 chilometri tra avventure più o meno piacevoli fino all'arrivo a Bangkok, la perla dell'Asia come l'ha definita Costantino della Gherardesca. Tra le ...

26.02.2020

Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Reality

Grande Fratello vip 4, presunta bestemmia di Paolo Ciavarro: è a rischio squalifica

Grande Fratello vip 4, i colpi di scena non finiscono mai. Paolo Ciavarro è sotto accusa sui social per una presunta bestemmia che avrebbe pronunciato nella Casa più spiata ...

25.02.2020